Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! L’infelicità è più pesante della terra, nessuno sa lasciarla.Lao Tsu

Serbia, fotoreporter rapito: "E' stata un'esperienza terribile" 

E' questa la prima dichiarazione ufficiale di Mauro Donato, rientrato in Italia dopo il sequestro di 21 giorni. "Ho conservato le immagini, anche se non le ho ancora viste. Per questo c'è tempo"
Serbia, fotoreporter rapito: "E' stata un'esperienza terribile" 
Il fotoreporter Mauro Donato.

Torino - "E' stata un'esperienza terribile, nessuno di noi sapeva di preciso cosa stesse accadendo". Così Mauro Donato, il fotoreporter torinese reduce da una prigionia in Serbia durata 21 giorni. Stamattina Donato ha incontrato i colleghi piemontesi al campus Einaudi di Torino, intervenendo al convegno "Illuminare le periferie". "Ringrazio davvero tutti per la solidarietà. Mai come questa volta mi sono sentito protetto e tutelato. Per fortuna sono riuscito a tornare con le immagini, anche se non le ho ancora viste, per quello c'è tempo".