Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! La nostra felicità più grande non sta nel non cadere mai, ma nel risollevarsi sempre dopo ogni cadutaConfucio

Karate Kid diventa una serie tv: in arrivo su Youtube Red Cobra Kai

di Aurora Edoardi
Ralph Macchio e William Zabka tornano a interpretare Danny e Johnny, i protagonisti del film del 1984 Karate Kid. Una serie tv racconta la loro rivalità trentaquattro anni dopo i primi scontri.
Il 2 maggio debutta negli Stati Uniti la serie sulla rivalità tra Danny LoRusso e Johnny Lawrence

La storia riparte dalla celebre scena finale del primo film della serie Karate Kid – Per vincere domani, del 1984. Dopo essere stato colpito in modo scorretto dall’avversario Johnny Lawrence (William Zabka), Daniel LaRusso (Ralph Macchio) riesce a metterlo al tappeto grazie a una mossa infallibile insegnatagli dal Maestro (di vita e di karate) Miyagi. Una vittoria esaltante, una rivincita esemplare contro l’arroganza e la presunzione del nemico.

Macchio e Zabka tornano ora a vestire i panni, o meglio il kimono da karate, in Cobra Kai, la nuova serie tv in dieci puntate di trenta minuti ciascuna prodotta da YouTube Red, che negli Stati Uniti debutterà il prossimo 2 maggio.

La vicenda ruota intorno intorno all’eterna rivalità tra i due uomini, avversari sin da bambini, le cui uniche armi per affrontare i propri demoni sono le mosse di karate. Nel trailer appena diffuso per lanciare la serie, vediamo un Johnny Lawrence in difficoltà, un uomo perso, steso sul pavimento e circondato da lattine di birra vuote. Dall’altro lato, Danny LoRusso lavora con successo in una concessionaria di automobili. Johnmny, in cerca di nuove sfide e desideroso di redenzione, riapre una scuola di karate, dandogli lo stesso nome del suo vecchio maestro, Cobra Kai: la sua intenzione è quella di trasmettere i segreti dell’arte marziale da lui tanto amata, ai suoi nuovi allievi, soprattutto a quelli che sono vittime di bullismo. Da parte sua Danny non rimane indifferente a questa situazione e torna a combattere, stavolta senza il suo leale Maestro Miyagi (l’attore che lo interpretava, Pat Morita, è morto nel 2005): Danny non si fida di Johnny e teme che i suoi metodi di insegnamento siano troppo violenti.

 

Dai pochi minuti sinora a disposizione dello spettatore, si evince che lo scontro tra Danny e Johnny sarà più di tipo esistenziale che fisico. Il pubblico verrà introdotto anche alle famiglie dei protagonisti, e la storia si arricchirà di personaggi collaterali.

Dopo il grande risultato del film del 1984 diretto da John Avildsen (che ebbe anche il grande merito di accendere l’attenzione degli occidentali sul karate e sulle arti marziali), seguirono altre quattro pellicole della serie di Karate Kid (la più recente risale al 2010 e aveva come protagonisti Jaden Smith e Jackie Chan), che però non riuscirono ad eguagliare il successo di pubblico e incassi del film originale.

Non resta ora che aspettare questa nuova serie tv, di cui ancora non si conosce la data di uscita in Italia. Di certo c’è soltanto che la saga di Karate Kid continua.