Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! L’infelicità è più pesante della terra, nessuno sa lasciarla.Lao Tsu

I giardini pubblici di Aosta verranno intitolati Emilio Lussu, grande federalista

di s.l.
Si deve al suo concreto impegno la promulgazione dello Statuto Speciale della Valle d'Aosta
'Polmone verde in Avenus Conseil des Commis

AOSTA. Emilio Lussu, illustre uomo politico, autonomista e federalista 'rivivrà' nei giardini pubblici in Avenue Conseil des Commis.

  Sabato 14 aprile, alle 17.00, è in programma la cerimonia del 'Bapte^me des jardins publics, du nom de Emilio Lussu, relatore all'Assemblea della Costituente del progetto di Statuto Speciale per la Valle d'Aosta, nel 1948. L'iniziativa, parte integrante delle celebrazioni per il 70° anniversario della Resistenza, della Liberazione e dell'Autonomia, è organizzata, in sinergia, dalle Presidenze della Regione, del Consiglio Valle e del Comune di Aosta.

  Nel corso della cerimonia, verrà scoperta una stele e verrà piantato un  albero come segno di gratitudine per il ruolo decisivo avito da questo uomo nel processo di riconoscimento dell'identità, dell'Autonomia valdostana e del suo Statuto Speciale.

  "L'attribuzione del nome dell'illustre politico ai giardini pubblici - dicono gli organizzatori - è stata proposta con una mozione, approvata l'11 gennaio scorso e con juna delibera e una mozione approvate dal Consiglio comunale. Entrambi gli atti intendono valorizzare e tramandare la memoria di questo uomo".