Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! Non permettere alle ferite di trasformarti in quello che non seiPaulo Coelho

L'italiana Logistic Net sfida Amazon: pacchi regalo e vino in 24 ore

Eccellenze italiane: nei magazzini dell’azienda bassanese, specializzata in logistica, si confezionano pacchetti regalo destinati a tutto il territorio nazionale. Ogni giorno vengono evasi più di 1500 ordini. Boom di spedizioni pasquali
L'italiana Logistic Net sfida Amazon: pacchi regalo e vino in 24 ore
Da sinistra Matteo Vaccari, Michele Muraro e Andrea Munari.

L’amministratore delegato Matteo Vaccari: “A Pasqua attendiamo il record di cofanetti esperienziali con dediche e confezioni personalizzate. Ed ora consegniamo anche il vino in cartoni misti in 24 ore”.

Bassano del Grappa (Vicenza) - Pasqua è in arrivo ma è già da una decina di giorni che l’azienda Logistic Net di Bassano del Grappa, nel Vicentino, specializzata in logistica in outsourcing, è subissata da centinaia di richieste per organizzare le spedizioni delle più svariate merci. L’azienda gestisce ogni giorno 1.500 ordini e uno dei servizi più particolari è quello dell’invio di cofanetti regalo in tutta Italia, nel corso di un anno ne spedisce circa 300 mila.

I periodi di picco per quanto riguarda i pacchetti regali personalizzati si registrano durante le tradizionali ricorrenze, come è stato durante lo scorso San Valentino, ed ora che ci si avvicina a Pasqua fioccano richieste di ogni genere, dalla dedica romantica alla carta particolare per la confezione. Matteo Vaccari, amministratore dell’azienda:Curiamo ogni singolo step dell’ordine, dalla creazione del pack al bigliettino d’auguri fino alla consegna al cliente finale che nel 97% dei casi avviene già durante la mattina successiva al ricevimento dell’ordine. A San Valentino per esempio, abbiamo avuto il record di cofanetti esperienziali spediti. Ma visto il boom incredibile di richieste in questo perido pasquale, ci aspettiamo di infrangere quel primato”.

Ma le sfide continuano per Matteo Vaccari e i suoi soci: “Da tempo abbiamo attivato la possibilità di prelevare ordini a singola bottiglia con relativa consegna in 24h. Se un utente crea un ordine oggi, quasi sicuramente avrà le bottiglie pronte in tavola già domani. Un servizio personalizzato e in costante crescita. Ad oggi la nostra azienda fa transitare nel mondo oltre venti milioni di bottiglie tra vino, birra e superalcolici”.

L’azienda, al top per le spedizioni massive, è pronta a sfidare Amazon sulla preparazione personalizzata e istantanea degli ordini nel settore vino: c’è infatti un intero reparto che compone imballi misti di bottiglie in tempo reale con consegna diretta, funzioni che Amazon deve ancora implementare del tutto. Sempre nel settore food&beverage l’azienda vicentina gestisce 100 mila ordini all’anno anche per un’importante multinazionale spagnola. Il servizio permette agli utenti di ricevere a casa i migliori prodotti alimentari a prezzi vantaggiosi (circa 15 articoli diversi scelti “a sorpresa” ogni mese), una sfida logistica che vede ogni giorno migliaia di pacchi partire dai magazzini di Bassano del Grappa per raggiungere ogni angolo d’Italia.

Tra i settori di punta di Logistic Net c’è sicuramente quello dei servizi per la “Fashion Industry”.  Nella nuova sede di Padova la struttura è in grado di controllare, stirare e imbustare 25 mila capi al giorno. I capi, le calzature e gli accessori vengono divisi per modello, taglia e colore prima di essere messi a stock e successivamente imballati per la consegna finale al negozio o al privato in caso di ordini e-commerce. 

In tutto questo non manca uno sguardo attento al futuro. L’azienda bassanese è nota infatti per l’utilizzo di tecnologie avanzate applicate all’automazione, come le navette shuttle porta-pallet - capaci di gestire circa 3.000 posti pallets comandati via wi-fi in remoto tramite tablet. Logistic Net è stata una delle prime ad aver inserito veicoli “pure electric” che permettono ai dipendenti di muoversi nei magazzini senza alcuna emissione inquinante.

Logistic Net nasce nel 2006. Nel corso degli anni sono stati effettuati vari traslochi per arrivare a gennaio 2015 nell’headquarter di Bassano del Grappa e sette magazzini: da circa duemila metri quadri di area coperta é passata in quattro anni a oltre sessantamila. Dieci anni fa vi lavoravano solo i tre imprenditori fondatori, oggi sono più di 70 i collaboratori dipendenti. Il 90% del personale è assunto a tempo indeterminato. L’azienda, specializzata nella logistica in outsourcing, gestisce circa 1.500 ordini al giorno, movimentando un milione di colli e venti milioni di bottiglie. Nel 2011 Logistic Net viene partecipata da Bas Group prima al 50% e dal 2013 al 100%. Oggi il gruppo è composto da cinque aziende: Bassanosped, Il Corriere, Ribosped, Bas Express e Logistic Net; queste aziende coprono coi loro servizi l’intera supply chain logistica, dal magazzinaggio al trasporto. In tutto, vi lavorano circa 200 persone per un fatturato di circa 35 milioni di euro.