Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! L’infelicità è più pesante della terra, nessuno sa lasciarla.Lao Tsu

Kendrick Lamar vince il Pulitzer per la musica: la prima volta di un rapper nella storia

In 102 anni il prestigioso riconoscimento era sempre andato a un musicista classico o jazz. Superstar assoluta dell'hip hop mondiale, con "Damn", uscito nella prima metà del 2017, Lamar è arrivato al numero uno in tutto il mondo
Kendrick Lamar vince il Pulitzer per la musica

La cerimonia di premiazione per i Pulitzer 2018 si è svolta oggi, lunedì 16 aprile, alla Columbia University di New York.

Il comitato ha definito “DAMN” “un lavoro che fotografa la complessità della vita per gli afro-americani”. Il rapper diventa così il primo artista non appartenente al panorama della musica classica o jazz a ottenere questo importante riconoscimento.

Negli scorsi anni erano stati assegnati premi speciali ad artisti come Bob Dylan, Duke Ellington, George Gershwin, Thelonious Monk, John Coltrane e Hank Williams, ma nessun musicista "popular" aveva mai vinto un Pulitzer per la musica.

Il Premio Pulitzer per la musica è uno dei sette Premi Pulitzer americani che vengono annualmente aggiudicati per Lettere, Dramma e Musica. Joseph Pulitzer non aveva menzionato la musica tra i premi inseriti nel testamento, bensì aveva predisposto una borsa di studio per la musica da assegnare ogni anno, che è stata trasformata in un premio a pieno titolo nel 1943: "Per una composizione musicale importante di dimensioni significative scritta da un americano che abbia avuto la sua prima esecuzione negli Stati Uniti durante l'anno".