Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! La nostra felicità più grande non sta nel non cadere mai, ma nel risollevarsi sempre dopo ogni cadutaConfucio

Il dietista al supermercato: parte il servizio di consulenza gratuita

di Giulio Verde
Dal 16 aprile i soci e i consumatori degli Ipercoop a Torino, Chieri e Collegno potranno usufruire dei suggerimenti dei laureandi in dietistica dell'Università. In Italia un bambino su tre supera il peso limite raccomandato
coop
Agli Ipercoop torinesi suggerimenti su una corretta alimentazione

TORINO - Un servizio gratuito di consulenza nutrizionale rivolto ai soci e ai consumatori degli Ipercoop, inizialmente quelli di Torino, Chieri e Collegno. Ecco Info.food, ovvero il dietista al supermercato. Si parte dal 16 aprile e l'iniziativa firmata Nova Coop si avvarrà della collaborazione del corso di laurea in dietistica della scuola di medicina dell'Università di Torino attraverso un progetto formativo che coinvolgerà gli studenti del terzo anno del corso di studi.

"Ci sarà la presenza di una dietista di Nova Coop per tre giorni alla settimana nei punti vendita di Torino, Chieri e Collegno, darà informazioni sulla corretta alimentazione, su come fare la spesa ma anche sulle scelte da fare di fronte a problemi di salute", spiega Enrico Nada, responsabile delle attività sociali di Nova Coop. 

"L'auspicio - aggiunge - è che il progetto possa crescere in Piemonte e nel resto d'Italia". "L'obesità sta assumendo sempre più i contorni di una vera e propria epidemia a livello mondiale e l'Italia non fa eccezione, soprattutto in età pediatrica", afferma Andrea Pezzana direttore della struttura di dietetica e nutrizione clinica presso l'Ospedale San Giovanni Bosco di Torino. 

Secondo una ricerca dell'Istituto Superiore della Sanità su un campione di 48.400 genitori e 48.900 bambini di oltre 2600 classi di tutta Italia il 21,3% è in sovrappeso e il 9,3% e obeso. In Italia un bambino su tre ha un peso che supera i limiti raccomandati per la propria età.