Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! La vita è come un’eco: se non ti piace quello che ti rimanda, devi cambiare il messaggio che inviiJames Joyce

Al Centro Golinelli di Bologna, con il filosofo Lévy si parla di democrazia in Internet

Il filosofo dei media Pierre Lévy, che da tutta la vita studia le implicazioni culturali e cognitive nella società digitale, spiega come non farsi ingannare online. A Bologna il 21 e 22 maggio

Bologna - Pierre Lévy, filosofo francese delle società nell’era delle comunicazioni di massa, sarà ospite al Centro Arti e Scienze Golinelli di Bologna il 21 e il 22 maggio per l’incontro La democrazia nell’era di internet. Il teorico della cybercultura inaugura il programma di incontri, intitolato Astronave Arione, che si inserisce nelle attività promosse dal centro di ricerca e sperimentazione voluto da Fondazione Golinelli - a completamento di Opificio Golinelli - e dedicato fin dalla sua ideazione al connubio tra arte, scienza e tecnologia.

L’esplorazione dello spazio nel quale si incontrano arte e scienza – dice il presidente di Fondazione Golinelli, Andrea Zanotti - conoscerà diverse articolazioni. Nel prossimo biennio rimarrà in orbita l’Astronave Arione che Fondazione Golinelli sta lanciando oggi. Arione era il leggendario cavallo immortale del mito greco: salendo sulla sua groppa si poteva viaggiare ovunque e vedere lontano”.

Perché una astronave? L’astronave offre il vantaggio di poter osservare la terra da lontano assumendone in maniera netta i contorni: allo stesso modo l’idea di osservare il connubio arte-scienza nell’era della di internet con un po’ di distanza e in maniera diversa da quella ormai prevalente della congestionata brevità delle rete, non può che aiutare una comprensione e favorire il confronto.

Che impatto hanno, quindi, le nuove tecnologie digitali sul nostro stile di vita? Perché internet ha trasformato il nostro rapporto col sapere? Pierre Lévy ha da tempo sviluppato la teoria dell’intelligenza collettiva intesa come opportunità di relazioni, cooperazioni, conoscenze condivise e accesso democratico alle informazioni. "La società digitale ha un innegabile lato oscuro - afferma il filosofo francese - Lo spostamento datacentrico della società contemporanea - che guarda ai risultati online più che a quelli reali - è ormai un dato di fatto”.

Non ci saranno algoritmi magici o leggi ad hoc in grado di bloccare fake news e troll factories (disturbatori seriali, che sui social attaccano briga per distorcere l’informazione).
Come ci si salva allora dalla manipolazione e dalla cattiva informazione? Una domanda a cui Lévy risponde in modo chiaro: il modo principale affinché la democrazia si adatti a queste nuove realtà è di formare i cittadini, fin da giovani, a usare con abilità questi nuovi strumenti cognitivi per sviluppare il loro pensiero critico e coinvolgerli nell’intelligenza collettiva.

Elena Bianco

 

Data Evento

Eventi Da non perdere

Torna a Sandrigo (VI) la Festa del Bacalà alla Vicentina

Dal 18 settembre al 1° ottobre il comune vicentino, gemellato con l'isola norvegese di Røst, ospiterà una nuova edizione della festa dedicata al piatto tipico più famoso della provincia di Vicenza
Data Evento

A Cavaion Veronese (VR), "4 passi tra gli olivi e le vigne del Garda"

Torna il prossimo 15 settembre la gara podistica non competitiva dedicata alla memoria di Giancarlo Turri, fondatore dell'omonimo frantoio di Cavaion Veronese. Previsti percorsi da 6 e 12 km tra le bellezze paesaggistiche dell'entroterra gardesano
Data Evento

WardaGarda, la due giorni di sapori con l'Olio del Garda DOP

Sabato 8 e domenica 9 settembre 2018 negli spazi di Corte Torcolo, a Cavaion Veronese (VR), un ricco programma eventi culturali, showcooking e mercatino enagastronomico, dedicato all'olio di qualità del Garda
Data Evento

La viticoltura eroica al centro del primo Pantelleria doc Festival

Dal 31 agosto al 9 settembre, prima edizione della rassegna organizzata dal Consorzio vini di Pantelleria doc, che tra escursioni in vigna e degustazioni permetterà di conoscere un modello di viticoltura unico al mondo, riconosciuto patrimonio Unesco
Data Evento

Pinball at Waterfalls, il torneo di flipper internazionale della Cascata delle Marmore

Il prossimo 25 e 26 agosto, presso il box Tourist Shop Belvedere Superiore della Cascata delle Marmore, torna l'evento agonistico con gli specialisti del flipper di tutta Europa
Data Evento

Wine Experience: degustare le bollicine del Garda DOC navigando sul Lago di Garda

Ancora tre gli appuntamenti in programma tra agosto e settembre. La navigazione si svolge a bordo di un antico veliero, tra il porto di Malcesine e Lazise
Data Evento

A Tarquinia (VT) "Divino Etrusco 2018", rassegna enogastronomica della Dodecapoli

Da giovedì 23 a domenica 26 agosto appuntamento a Taqruinia per la XII edizione della manifestazione dedicata alla migliore produzione vinicola delle dodici città etrusche anticamente confederate nella Dodecapoli
Data Evento

A Grottaglie torna "Vino è Musica", festival dei vini del Sud Italia

Il prossimo 27 e 28 luglio nuovo appuntamento con "Vino è Musica" nel centro storico di Grottaglie, la "patria" delle ceramiche in provincia di Taranto
Data Evento

Storie di Vino nella Grande Guerra sulle rive del Piave

A Stramare di Segusino, nel trevigiano, una serata dal titolo "Il Vino nella Grande Guerra", per inseguire le tracce di due storie costantemente intrecciatesi nella zona del Piave, sul fronte italiano del '15 - '18
Data Evento

Bologna, a FICO Eataly World "Il giro del gelato"

Da Fico il weekend del 21 e 22 luglio è dedicato interamente al gelato: eventi, laboratori e assaggi del dolce freddo in tutte le sue forme, dai sorbetti e i ghiaccioli fino alle granite.
Data Evento

A Termoli, DegustiCous: il Festival del Cous Cous Italiano

Al porto di Termoli dal 19 al 22 luglio sapori e concerti nel segno del cous cous, il fratello minore della della pasta
Data Evento

A Treviso, Suoni di Marca 2018. Il festival musicale gratuito più lungo d'Europa

Ritorna da stasera fino al 5 agosto nel centro di Treviso il Festival Suoni di Marca. Diciotto serate di live gratuiti all'aperto e un repertorio vastissimo: dagli storici Canned Heat a Nina Zilli, dal trip hip dei Morcheeba al rap di Willie Peyote
Data Evento