Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! La vita è veramente molto semplice; ma noi insistiamo nel renderla complicataConfucio

2 giugno: Mibact, 130 aperture straordinarie di parchi e giardini in tutta Italia

di Redazione Ambiente
"I nostri giardini tornino a essere per tutti dei luoghi da vivere ogni giorno, affinché la collettività possa riappropriarsi di un patrimonio unico che può diffondere bellezza, conoscenza storica e coscienza ambientale"
2 giugno, 130 aperture straordinarie di parchi e giardini in tutta Italia
Il giardino della Reggia di Caserta

Roma - 'Incontriamoci in giardino': si chiama così il nuovo appuntamento annuale che prevede l'apertura straordinaria di 130 parchi e giardini in tutta Italia in occasione della Festa della Repubblica. La manifestazione, realizzata grazie alla collaborazione tra l'Associazione Parchi e Giardini d'Italia (Apgi) e Ales Spa, e al sostegno del Mibact, si svolgerà sia il 2 giugno sia il giorno successivo.

Questa prima edizione è stata presentata oggi al dicastero del Collegio Romano: "Vogliamo che i nostri giardini tornino ad essere per tutti dei luoghi da vivere ogni giorno, affinché la collettività possa riappropriarsi di un patrimonio unico che può diffondere bellezza, conoscenza storica e coscienza ambientale, e che allo stesso tempo rappresenta una risorsa per rafforzare il potenziale di sviluppo dei territori", ha detto Mario De Simoni, amministratore delegato di Ales Spa.

Oltre alle aperture straordinarie e alle visite guidate sono previsti numerosi eventi, come incontri musicali, corsi di yoga e degustazioni. Tutti organizzati negli scenari più suggestivi del Paese: dalla Reggia di Caserta, a Villa D'Este alla Venaria Reale, passando per i numerosi giardini dell'Adsi e del Fai, fino a quelli più piccoli privati, in alcuni casi aperti per la prima volta.

"L'iniziativa, che mira a diventare un appuntamento ricorrente a cadenza annuale, si svolge quest'anno in contemporanea con altri Paesi europei e, con il riconoscimento del marchio dell'Anno Europeo del Patrimonio Culturale, è stata inserita nel calendario ufficiale delle manifestazioni previste nel 2018", ha spiegato l'ambasciatore Ludovico Ortona, presidente dell'Apgi.

L'elenco dei giardini e dei parchi che saranno aperti è  consultabile sul sito web del ministero dei beni culturali.