Prima Pagina>Ambiente>Butti la bottiglia e acquisti il biglietto, a Roma ‘+Ricicli +Viaggi’ 
Ambiente

Butti la bottiglia e acquisti il biglietto, a Roma ‘+Ricicli +Viaggi’ 

 

Conferisci la bottiglia di plastica e acquisisci un credito spendibile per l’acquisto dei titoli di viaggio. Comincia in tre stazioni metro la campagna di Atac per la raccolta e il riciclo delle bottiglie di plastica in Pet. L’iniziativa durerà in via sperimentale 12 mesi e premia i viaggiatori che fruiscono del servizio B+, attraverso le app MyCicero e TabNet.

Infatti, i viaggiatori potranno acquistare titoli di viaggio utilizzando bottiglie di plastica avviate al riciclo grazie a tre macchine installate da Coripet (Consorzio per il Riciclo del Pet) nelle stazioni di San Giovanni Metro C, Cipro Metro A e Piramide Metro B.


L’innovazione è stata possibile grazie alla collaborazione dei partner MyCicero e Tabnet che hanno sviluppato il sistema e che finanzieranno gli ecobonus erogati per tutta la durata della sperimentazione. In questo modo sarà possibile non solo fidelizzare i clienti che usano il canale mobile, in costante crescita, ma anche premiare i comportamenti responsabili dal punto di vista ambientale. 
I passeggeri riceveranno un bonus, al momento del lancio fissato in cinque centesimi per ogni bottiglia di qualunque formato inserita nella macchina fornita dal Consorzio, che verrà versato nel borsellino virtuale dell’app.

I viaggiatori potranno accumulare punti senza limiti e scontarli direttamente per l’acquisto, a partire dai 5 minuti successivi al conferimento, di uno o più titoli di viaggio in vendita sulle app di B+ (Bit, 24/48/72h e abbonamento mensile).

“E’ veramente una soddisfazione poter presentare questa esperienza che è tra le prime al mondo, sicuramente tra le prime in Europa. Si parla tanto di criptomoneta, noi qua abbiamo la ‘plastica-moneta’, il rifiuto è un valore, una moneta, e con questa moneta possiamo riacquistare, con trenta bottiglie, un biglietto. L’accredito avviene direttamente sull’applicazione entro qualche minuto”, sottolinea il presidente Atac Paolo Simioni presentando l’iniziativa insieme il sindaco di Roma Virginia Raggi presso la stazione San Giovanni di Roma.

Il progetto ‘+Ricicli +Viaggi’ contribuisce a realizzare quel processo di economia circolare promosso da Coripet. Grazie al progetto di Atac, che ha accolto il circuito di macchine del Consorzio, tutte le bottiglie raccolte nelle tre fermate, torneranno ad essere nuove bottiglie.

“E’ una bella e lodevole iniziativa che ci permette di trasformare un rifiuto in nuova materia. I punti di riciclo Coripet danno la possibilità di avviare una raccolta selettiva e di fare quello che viene definito il ‘bottle to bottle’ cioè da una vecchia bottiglia daremo vita ad una nuova bottiglia. Tutto questo nell’ottica delle direttive comunitarie e di quelli che saranno gli obblighi che tutti i Paesi della comunità europea avranno: a partire dal primo gennaio 2025 sarà obbligatorio raccogliere 8 bottiglie su 10 e utilizzare Pet riciclato per fare nuove bottiglie”, aggiunge Corrado Dentis, presidente Coripet.

Giorgio Fanesi, presidente MyCicero, spiega il funzionamento dell’applicazione: “E’ sufficiente inquadrare il codice a barre, inserirlo nel sistema e, appena fatto il conferimento, viene evidenziato il credito corrispondete al numero di bottiglie inserite, credito che potrà essere utilizzato quando si acquista un biglietto. Per noi è un’iniziativa molto importante”, dice.

 

 

 

Adnkronos.

Rispondi