TENDENZE
Cresce la domanda e Hyundai triplica produzione Kona Electric per Europa

Alla luce del forte incremento della domanda di veicoli a emissioni zero Hyundai Motor triplicherà la disponibilità di Kona Electric per i clienti in Europa. Per ridurre notevolmente i tempi di consegna del modello in Europa, pertanto, a partire dal prossimo mese di marzo l’azienda avvierà la produzione del modello a zero emissioni nel suo impianto in Repubblica Ceca, e parallelamente aumenterà la fornitura in atto dallo stabilimento di Ulsan in Corea del Sud. D’altronde, sottolinea la casa coreana, dall’arrivo di questo modello sul mercato nel 2018, “la domanda di Kona Electric ha superato le aspettative e l’aumento di capacità è volto a tenere il passo con la richiesta del mercato”.

Per il 2020, Hyundai renderà disponibili per i clienti europei 80.000 unità di veicoli a emissioni zero, che comprendono Kona Electric, Ioniq Electric e Nexo, veicolo a celle a combustibile di idrogeno. Uno sviluppo che dovrebbe portare il marchio a diventare il più grande produttore di veicoli a emissioni zero in Europa nel 2020.

Oltre ai suoi modelli a emissioni zero, Hyundai offre nelle sue auto di produzione una vasta gamma di tecnologie elettrificate , dai propulsori con tecnologia mild-hybrid a 48 volt, ai full hybrid (HEV) e fino agli ibridi plug-in (PHEV).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.

Rispondi