Prima Pagina>Ambiente>I luoghi del cuore 2018: il FAI promuove anche quest’anno una gara di bellezza
Ambiente Cultura Turismo

I luoghi del cuore 2018: il FAI promuove anche quest’anno una gara di bellezza

Fino al 30 novembre sarà possibile votare e cambiare il destino dei luoghi che amiamo

Il Castello aragonese di Taranto, il Bosco ai Prati di Caprara (Bologna), il Trabocco turchino di Marina di San Vito (Chieti): questi i luoghi del cuore più votati sino ad oggi per il concorso della vera bellezza, quella che sta a noi conservare nel tempo, promosso dal FAI anche per il 2018.

Borghi, chiese, castelli, ma anche alvei di fiumi, sorgenti, tratti di costa.. a ciascuno di noi è capitato di arrivare, magari per caso, in un luogo bellissimo e sconosciuto e di provare quelle che Proust chiamava le “intermittences du coeur”, un flashback, una memoria involontaria che ci folgora e ci rapisce. Se poi questo luogo richiede cura e attenzione perché la sua esistenza è a rischio, il FAI offre, attraverso il concorso, la possibilità di preservarlo, oltre che di farlo conoscere.

Per aderire: www.fondoambiente.it/iluoghidelcuore

Rispondi