Il decreto legge 162/2019 proroga termini all’esame del Parlamento – spiega Caparini – raccoglie alcune richieste delle Regioni, come quella di consentire per il 2020 l’utilizzo delle risorse finanziarie per la sanità accantonate per le quote premiali o di utilizzare il fondo pluriennale vincolato di entrata e di spesa per il raggiungimento dell’equilibrio di bilancio.
Vogliamo continuare sulla strada, – rileva Caparini – della leale collaborazione, proponendo interventi a favore degli investimenti sul territorio, lo sviluppo e la sem…

Rispondi