Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! Sogna come se dovessi vivere per te. La vita è troppo breve per sprecarla a realizzare i sogni degli altriOscar Wilde

Florida: doppia laurea per la studentessa malata e il suo pitbull

di Cristina Colombera
Meravigliosa scelta dellʼuniversità di Miami: premia il cane per il supporto che ha dato alla sua amica umana, permettendole di concludere gli studi. Kali sfata ancora una volta il mito che dipinge i pitbull come cani aggressivi
Doppia laurea per la studentessa malata e il suo pitbull

Laurearsi assieme al proprio quattrozampe. Un sogno di tantissimi giovani, che è divenuto realtà per Tiffany Ascanio, studentessa della Florida International University di Miami.

A condividere il grande giorno c'era anche la sua cagnolina Kali, che si è "laureata" assieme a lei. La ragazza ha scoperto di avere una malattia durante il primo semestre di studi, ma grazie all’aiuto del suo pitbull è riuscita a seguire regolarmente le lezioni e a diventare dottoressa in ingegneria meccanica.

Alla scoperta della malattia, Tiffany ha avuto più di qualche dubbio di non riuscire a continuare il suo percorso di studi. Poi, la decisione che le ha cambiato la vita: invece di arrendersi, ha scelto di far frequentare al suo pitbull un corso di addestramento per trasformarla in un cane di servizio certificato.

La studentessa e la sua amica a quattrozampe sono quindi diventate inseparabili, perché Kali ha accompagnato Tiffany a ogni lezione all'università dimostrando entrambe di essere studentesse modello.

Immagine rimossa.

Quando la ragazza ha terminato il corso di studi e si è laureata in ingegneria meccanica, la Florida International University ha deciso di premiare anche la sua fedele compagna, che - inutile dirlo – ha accompagnato Tiffany alla cerimonia. "Kali è il primo cane a ricevere un attestato universitario per il suo lavoro. Ora è stato creato un premio speciale per i cani con certificato di servizio che aiutano i nostri studenti a frequentare le lezioni" ha detto il rettore dell'università al Fiu News.

Ancora una volta, non è la razza ma l’umano a fare la differenza. Dopo il pitbull che fa da cane guida al suo amico bassotto cieco e la cagnolina che ha protetto le gemelline scomparse a Tarcento, ecco un altro pitbull buono: Kali è riuscita a sfatare il pregiudizio dei pitbull dipinti come cani aggressivi. "Ha più amici di me. Non credo che avrei avuto lo stesso successo negli studi se non fosse stato per lei”, ha raccontato Tiffany.

Ma la favola non finisce qui:  la neolaureata è stata assunta da un'azienda di Seattle e si trasferirà lì con Kali. Prima, però, entrambe si sono prese una meritata vacanza in giro per l'America.