Prima Pagina>Animali>Insieme per l’orso bruno in Appennino
Animali

Insieme per l’orso bruno in Appennino

Visto lo stato di conservazione ancora critico in cui versa l’orso bruno marsicano, specie prioritaria oltre che simbolo della natura d’Italia, con poco più di 50 esemplari concentrati attorno al Parco Nazionale d’Abruzzo e zone limitrofe, il WWF Italia intende avviare un percorso condiviso con Istituzioni, Enti pubblici, Amministrazioni, stakeholders ed esperti che a vario titolo si occupano della gestione, conservazione e comunicazione dell’orso bruno marsicano, per favorire un rilancio  delle politiche di conservazione a lungo termine di questa sottospecie unica al mondo, Ursus arctos marsicanus.

Per questo, il WWF Italia convoca un convegno pubblico-istituzionale Insieme per il futuro dell’Orso bruno in Appennino, che si svolgerà giovedì 11 aprile 2019 dalle 9.30 alle 17.30 a Roma, presso la “Sala dei Lecci” del bioparco di Roma, viale del Giardino Zoologico 1, ingresso pedonale di Villa Borghese.
Nel corso dell’incontro, a partire dalle conoscenze più aggiornate sul plantigrado e da ciò che emergerà da una serie di incontri preparatori con esperti di alto livello che precederà l’evento pubblico, verrà dato ampio spazio alla presentazione delle best practices su diversi aspetti della gestione e conservazione del plantigrado che in differenti contesti, da quelli storici (come il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise) a quelli di più recente presenza, potranno fare la differenza per il futuro della specie.

L’evento sarà anche un’occasione per il pubblico di porre domande agli esperti sulla biologia e sulla presenza del plantigrado sul territorio. La giornata si concluderà con una tavola rotonda con i referenti istituzionali coinvolti nella gestione della specie. 
In serata, il programma proseguirà in maniera informale con il Bear Bear Party organizzato dai giovani di WWF YOUng per coinvolgere un pubblico più ampio nella sfida della conservazione della popolazione: il futuro dell’orso è nelle mani di tutti.

Compila il form per la registrazione all’evento

 

Rispondi