Prima Pagina>Animali>Torna a vivere la spiaggia dell’Aciddara in provincia di Palermo
Animali

Torna a vivere la spiaggia dell’Aciddara in provincia di Palermo

Notizie pubblicate su 11 March 2019

Foto di gruppo per i volontari che hanno ripulito la spiaggia dell’Aciddara, in provincia di Palermo, riempiendo oltre 100 sacchi di rifiuti

© WWF Sicilia Nord occidentale

“Mai ci era capitato di vedere una spiaggia tutta ricoperta di plastica. Ma non ci siamo tirati indietro e forti della nostra perseveranza e della sfida che quella spiaggia così degradata ci ha offerto, in meno di 2 ore l’abbiamo liberata dai rifiuti. L’Aciddara è #PlasticFree!”
Questo il racconto di uno dei tanti volontari WWF che hanno coordinato l’evento: oltre 50 persone, tra cui tanti bambini, hanno partecipato con entusiasmo sabato 9 marzo a una grande giornata #PlasticFree, grazie alla quale sono stati raccolti 103 sacchi di plastica e 4 di indifferenziato e rifiuti vari. 

  
Alle 10 già la spiaggia era piena di cittadini che si sono dati appuntamento tramite i social, stimolati dagli attivisti e volontari del WWF Sicilia Nord Occidentale. “Nel momento in cui si è presentato davanti questo scenario terribile di una spiaggia ricoperta di plastica abbiamo provato iniziale scoramento a vedere tanto degrado”. Adesso la spiaggia è ritornata alla sua naturalità: una spiaggia ricca di biodiversità, con un ambiente retrodunale di  indubbia valenza naturalistica, con la presenza di una consistente prateria di posidonia oceanica, sintomo di buona salute del mare.

Alla giornata di pulizia hanno partecipato anche simpatizzanti che venivano da Capo d’Orlando, come pure una cittadina spagnola di Barcellona che lavora a Palermo, Martì che salutiamo con grande affetto. A loro va tutta la nostra stima, ma a tutti un grande grazie perchè la partecipazione a queste iniziative in maniera così massiccia ci fa pensare che la stima nei confronti del “Panda” è grande e i nostri obiettivi di educazione ambientale apprezzati. Adesso tocca ai cittadini far rispettare questo stupendo ambiente costiero e alle istituzioni sorvegliare.

Prossimo appuntamento #PlasticFree sarà Favignana, domenica 17 marzo, per una giornata che ha avuto il patrocinio del comune di Favignana e dell’Area Marina Protetta delle Isole Egadi.

Rispondi