Prima Pagina>Animali>Un gesto d’amore per far capire ai piu’ piccoli l’importanza della natura
Animali

Un gesto d’amore per far capire ai piu’ piccoli l’importanza della natura

Era il ’96 all’Istituto scolastico “Lea D’Orlandi” di Udine quando una classe della primaria partecipava a un progetto di educazione ambientale insieme al WWF: trasformare un’area dismessa vicino al giardino della scuola in un orto scolastico. “Abbiamo disboscato, arato, seminato, raccolto e anche venduto i nostri prodotti per ben due anni. La scuola era a tempo pieno, quindi dopo pranzo, al posto della ricreazione, indossavamo tutti gli stivali e andavamo nell’orto, quel progetto ci ha fatto vincere anche un premio”. Francesca era una bambina, ma non ha dimenticato quella bella esperienza d’infanzia, dove ha imparato cos’è il ciclo della natura, la stagionalità dei prodotti e come riciclare i rifiuti organici per trasformarli in compost. Francesca è cresciuta portando con sé quel bagaglio di conoscenze e senza smettere mai di amare la natura. Quando poi si è innamorata di Stefano, ha coltivato questa passione insieme a lui, continuando a sostenere le attività del WWF.

Entrambi credono che un mondo migliore e più rispettoso dell’ambiente debba passare dall’educazione e che il futuro sia in mano ai più piccoli. Di questo era convinta anche Violetta, mamma di Stefano e insegnante di scuola elementare, che purtroppo è venuta a mancare. Il 25 maggio Stefano e Francesca diventeranno marito e moglie e, proprio per il loro stretto legame con ambiente ed educazione, hanno chiesto al WWF di poter donare i 1000 euro che avrebbero utilizzato per le bomboniere a un progetto di educazione, affinché altri bambini possano avere l’opportunità di conoscere e rispettare la natura, come è accaduto a loro.

Il primo premio Panda Club del contest Urban Nature per le scuole si chiamerà quindi “Premio Violetta”, in memoria della mamma di Stefano, e il prossimo ottobre sarà consegnato al miglior progetto di scuola elementare che riqualificherà uno spazio cittadino per aumentare la presenza di biodiversità nei centri urbani di tutta Italia.
 
Con questo gesto Francesca e Stefano hanno dimostrato ancora una volta il loro amore per la natura e la loro voglia di far capire ai più piccoli quanto tutelare l’ambiente sia importante. Per questo il WWF non può che ringraziarli di cuore, augurandogli una splendida vita insieme!

Rispondi