Prima Pagina>Arte>Il “cavallo” di Jackie Kennedy entra nella collezione degli Uffizi
Arte

Il “cavallo” di Jackie Kennedy entra nella collezione degli Uffizi

Giovanni Battista Foggini, Cavallo visto da dietro, Firenze, Gallerie degli Uffizi

Firenze – La collezione dei disegni delle Gallerie degli Uffizi si arricchisce di quattro “new entry” in arrivo dagli States. Nella settimana newyorkese dedicata alle aste di opere antiche, l’associazione no profit Friends of the Uffizi Galleries, che sostiene il museo fiorentino, si è aggiudicata per il museo quattro disegni.
Si tratta di due lavori del pittore seicentesco Baldassarre Franceschini e di due disegni dello scultore barocco Giovanni Battista Foggini. Uno dei due lavori di Foggini, il disegno di un cavallo visto da dietro, comprato da Christie’s, è appartenuto alla first lady statunitense, Jackie Kennedy, grande cavallerizza ed amante dell’arte.

Sempre del Foggini i Friends of the Uffizi Galleries sono riusciti ad aggiudicarsi, in questo caso da Sotheby’s, anche il foglio con “Nettuno insegue Coronis”.
Nella stessa asta, sono stati acquisiti anche i due studi di Apostoli inginocchiati, preparatori l’affresco nella basilica della Santissima Annunziata, a Firenze, di Baldassare Franceschini (detto il Volterrano).
“I due fogli di Franceschini – ha detto il direttore delle Gallerie degli Uffizi, Eike Schmidt – integrano e completano una serie di disegni preparatori per l’affresco della Santissima Annunziata già presenti nella nostra collezione. Al suo tempo il Volterrano era apprezzato non solo come pittore, ma anche come disegnatore, e infatti questi disegni hanno un grande valore artistico autonomo, a prescindere dalla loro funzione di studi preparatori. Allo stesso modo anche il Foggini, famosissimo come scultore e architetto, era anche un celebre disegnatore, e queste opere lo testimoniano in modo esemplare”.

 

 

 

 

Fonte

Rispondi