Una fontana nei Giardini della Reggia di Caserta | Foto: ELEPHOTOS / Shutterstock.com

Un respiro, una boccata di vita che ci catapulta tra affreschi e giardini, curiosità e capolavori, capaci di far sbocciare uno scampolo di felicità nel cuore di chi guarda.
Se i luoghi d’arte continuano a tenere chiusi i loro ingressi in attesa che l’emergenza coronavirus faccia il suo corso, il piccolo schermo si spalanca per accogliere tele e palazzi, da consegnare direttamente nelle case del grande pubblico. L’arte ci manca, ma la tv, mai come in questi giorni, ci dona sollievo, brandendo il suo scettro più accattivante per ricongiungerci a quelle bellezze delle quali avvertiamo la mancanza. Facendoci volare con il palinsensto di programmi che, anche questa settimana, da Rai 1 a Sky Arte e a Netflix, si preannuncia ricco.

Con Alberto Angela tra le meraviglie della Reggia di Caserta
Mercoledì 15 aprile, alle 21.25 su Rai1, sarà trasmessa la replica di Meraviglie – La Penisola dei tesori. Alberto Angela ci condurrà alla scoperta della Reggia di Caserta, la residenza reale più grande al mondo, dimora dei Borbone. Oltre alle sontuose sale, l’accattivante conduttore ci accompagnerà nei giardini della Reggia, un autentico capolavoro di ingegneria, con l’Acquedotto Carolino capace di far arrivare l’acqua necessaria al palazzo e ai giardini da 38 chilometri di distanza.
Superata la seconda tappa del viaggio tra le meraviglie italiane – nella regione delle Langhe piemontesi, designate dall’Unesco patrimonio dell’umanità, tra il Castello di Grinzane Cavour e la tenuta di Fontanafredda – arriveremo ad Assisi. Sempre in compagnia di Alberto Angela entreremo nella Basilica dedicata al santo con i magnifici affreschi di Giotto, ma soprattutto andremo alla scoperta dei resti dell’Assisi romana, una parte della città poco conosciuta.

Robert Doisneau, Le baiser de L’Hotel De Ville, 1950 – courtesy © Atelier Robert Doisneau

Su Sky Arte appuntamento con Leonardo e con un inedito Munch
Oggi, martedì 14 aprile, a partire dalle 18, la programmazione di Sky Arte ci accompagnerà tra le meraviglie lungo l’antica via Francigena, la strada che metteva in contatto il Nord Europa con i luoghi sacri del Mediterraneo. A seguire, alle 20.30, l’appuntamento con Robert Doisneau, per un approfondimento sulla superstar della fotografia del XX secolo, noto per capolavori immortali come Il bacio davanti all’hotel de Ville, oltre che per il suo approccio umanista all’arte. Alle 24 sarà trasmesso Klimt & Schiele – Eros e Psiche, per la regia di Michele Mally, con R.Buchbinder. Un’occasione per entrare nelle opere audaci e le vite estreme dei due grandi protagonisti del Secessionismo austriaco.

Mercoledì 15 aprile alle 15.30, Luca Argentero, nei panni del genio di Vinci, e la voce narrante di Francesco Pannofino, ci accompagneranno in un coinvolgente viaggio nella mente e nella vita dell’artista, con il film d’arte firmato Sky, Io, Leonardo. Giovedì 16 aprile, alle 12, un viaggio a Parigi ci svelerà i segreti della Torre Eiffel, icona della Ville Lumiere e della Francia intera, mentre alle 18.30, nell’ambito de I segreti dei capolavori, ci immergeremo tra le tele di Goya. Sempre giovedì, alle 21.30, da non perdere, in prima visione tv, l’appuntamento con “L’inferno oltre l’urlo”, la storia mai raccontata del pittore norvegese Edvard Munch, ripercorsa attraverso lettere e appunti. Seguirà un docu-drama sulla vita di Michelangelo – dal titolo Michelangelo Il cuore e la pietra – interpretato da Rutger Hauer: un ritratto inedito e originale ispirato agli scritti dell’artista, raccontato dalla voce di Giancarlo Giannini.

Venerdì 17 aprile sarà la volta dell’approfondimento dedicato a Van Gogh e il Giappone, mentre sabato 18 aprile, Toni Servillo ci guiderà alla scoperta di uno dei musei più importanti al mondo con il docufilm Ermitage – Il potere dell’arte.

Frida Kahlo sarà al centro della programmazione di domenica 19 aprile, protagonista di Frida. Viva la vida, un viaggio impetuoso alla scoperta dell’icona pop – interpretata da Asia Argento – ma anche dell’artista rivoluzionaria, riuscita a diventare stella dell’arte al di là delle costrizioni inferte dal suo corpo martoriato.

Con Netflix alla scoperta dei grandi Imperi
Gli appuntamenti dedicati all’arte su Netflix questa settimana spaziano dalla storia dell’Impero romano a quello ottomano, fino al viaggio tra le menti dei più innovativi designer con la serie Abstract the art of design.
Un Platone e un Leonardo in chiave new age saranno invece i protagonisti de Il segreto.


Giorgione, Tempesta, 1502-1503, Tempera a uovo e olio di noce su tela, 83 x 73 cm, Venezia, Gallerie dell’Accademia

Giorgione e Raffaello su Rai Play
In Indagine su Giorgione, Enrico Maria Dal Pozzolo, si soffermerà sulla formazione, le opere e i committenti del pittore veneto, attraverso un viaggio nella cultura del Rinascimento.

A 500 anni dalla morte dell’urbinate, Raffaello il genio sensibile tesserà un itinerario alla scoperta di opere, luoghi e segreti del pittore gentile, attraverso un percorso scandito dalle tappe fondamentali della sua esperienza umana e creativa, dall’infanzia a Urbino fino al trionfo nella Roma di papa Giulio II.

Leggi anche:
Stanotte a San Pietro, la grande arte in TV con Alberto Angela

Fonte

Rispondi