Abruzzo

Parco d’Abruzzo, 98% turisti tornerà

(ANSA) - PESCASSEROLI (L'AQUILA), 23 MAG - Circa il 98% dei turisti che lo ha visitato dichiara di volerci tornare, il 69,7% conferma di aver incontrato o osservato un animale selvatico, anche se non sempre l'animale incontrato è quello che si sarebbe voluto incontrare, visto che l'83,9% avrebbe voluto incontrare
Abruzzo

#abruzzosummer2019, parte una campagna sprint

Emozioni da cima a fondo, dalle vette dei monti al mare: l'Abruzzo scende in campo e sfodera una marcatura stretta del turista per l'estate edizione 2019. Fondi raddoppiati, da 450mila euro a 900mila euro, con risorse europee, per colpire il cuore dei vacanzieri. Spot su aerei, treni, nelle stazioni ferroviarie,
Abruzzo Scuola

TAGLIACOZZO: L’ISTITUTO ONNICOMPRENSIVO “A. ARGOLI” AL CENTRO DI UN PIÙ AMPIO PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE IN ETÀ SCOLARE.

È IMPORTANTE CHE LA SCUOLA PONGA L’ATTENZIONE SULL’ ALIMENTAZIONE, PERCHÉ LE ABITUDINI ALIMENTARI CORRETTE SI ACQUISISCONO PROPRIO IN ETÀ SCOLARE. A Tagliacozzo, in un Teatro Talia stracolmo di studenti dell’Istituto Onnicomprensivo Statale "A. Argoli" - Istituto Tecnico Economico per il Turismo, si è tenuto l’interessantissimo Convegno “Alimentazione: alla riscoperta del
Abruzzo

Dal 25 maggio riaprono le grotte di Atri

(ANSA) - ATRI (TERAMO), 21 MAG - Ad Atri riaprono le grotte, chiuse dopo la nevicata del 2017 a causa di una serie di smottamenti: dal prossimo 25 maggio torna interamente visitabile l'Atri sotterranea e per l'occasione, l'associazione 'Cultura turismo ambiente Atri' dalle 16 propone una passeggiata con una guida
Abruzzo

Difesa mare, Protocollo’made in Abruzzo’

(ANSA) - PINETO (TERAMO), 21 MAG - "Un patto per il mare è un passo avanti per la difesa dell'ambiente". Lo ha detto Benigno D'Orazio presidente dell'associazione 'Ambiente è vita' in merito al Protocollo d'intesa firmato tra Consorzio pescatori dell'Adriatico, Cogevo (Consorzio di gestione vongole) e la stessa associazione Ambiente è
Abruzzo

Conte, equilibrio su semplificazione

(ANSA) - NORCIA (PERUGIA), 20 MAG - "Occorre stare attenti a semplificare troppo le procedure, allentare o addirittura eliminare i presidi di legalità e di controllo. Il malaffare potrebbe dilagare più velocemente. Occorre trovare il giusto equilibrio": è quanto ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, al termine della