Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! Il tempo è una cosa creata. Dire “io non ho tempo” è come dire “io non lo voglio”Lao Tsu

Meryl Streep interprete per Steven Soderbergh. Arriva il film sui Panama Papers

di Aurora Edoardi
A breve la vedremo sul grande schermo in "Mamma mia! Ci risiamo". Non si ferma mai Meryl Streep, ora ingaggiata dal regista premio Oscar Steven Soderbergh per un film basato sull'inchiesta che portò alla luce i Panama Papers
Trattative in corso per includere nel cast Gary Oldman e Antonio Banderas
Dopo la nomination per "The Post", Meryl Streep in un'altra inchiesta giornalistica

Si intitolerà The Laundromat (letteralmente “la lavanderia”) e avrà per argomento i Panama Papers. E’ questo il prossimo film che verrà diretto da Steven Soderbergh (regista di Sesso bugie e videotapes, Erin Brockovic, vincitore del premio Oscar nel 2001 per Traffic), e che ha già creato grande interesse in Netflix per una possibile distribuzione. Protagonista del dramma sarà la regina assoluta del grande schermo, Meryl Streep, che (fresca di nomination per The Post, basato sui Pentagon Papers) interpreterà un personaggio che farà da filo conduttore emotivo della storia.

La sceneggiatura sarà curata da Scott Z. Burns, una vecchia conoscenza di Soderbergh: i due hanno infatti collaborato per i copioni di Contagion, Effetti collaterali e The Informant.

Alla base dello script di The Laundromat, c’è l’inchiesta di Jake Bernstein intitolati Secrecy World: Inside the Panama Papers Investigation of Illicit Money Networks and the Global Elite. Lo scandalo scoppiò nell’aprile del 2016, quando vennero resi pubblici i nomi di personaggi illustri di tutto il mondo che avevano nascosto il proprio denaro in società offshore.

Ancora in fase di preproduzione, The Laundromat dovrebbe poter vantare nel suo cast anche i nomi di Gary Oldman (fresco vincitore dell’Oscar per L’ora più buia) e Antonio Banderas.