Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! La vita è veramente molto semplice; ma noi insistiamo nel renderla complicataConfucio

Mostra del Cinema, una settimana al via. Da "First Man" a "Suspiria", i film più attesi in concorso

di Tommaso Pesa
Prenderà il via mercoledì 29 agosto al Lido di Venezia il programma della 75a edizione della Mostra. 21 i film in concorso, oltre 3000 i titoli iscritti. Anche quest'anno, speciale selezione di 18 film da vedere online attraverso la Sala Web
First Man Suspiria

Sarà First Man ad aprire la rassegna dei 21 film in concorso alla 75a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, che prenderà il via mercoledì 29 agosto. Proprio come il suo protagonista, il primo uomo a mettere piede sulla luna, Neil Armstrong, interpretato da Ryan Gosling, spetterà al nuovo film di Damien Chazelle compiere per primo il grande passo che aprirà il sipario su questa nuova e (sulla carta) affascinante edizione della kermesse al Lido. Dove, a distanza di due anni dal primo grande successo di Chazelle, La La Land, la coppia allora composta dal già citato Gosling ed Emma Stone (vincitrice quell’anno della Coppa Volpi) sarà ancora presente, ma divisa sul carpet. L’attrice, infatti, sarà in concorso con un altro film, The Favourite di Yorgos Lanthimos, all’interno di un cast tutto al femminile insieme a Rachel Weisz e Olivia Colman.

La la land
Ryan Goslin e Emma Stone in "La la land"

 

E sempre a due anni di distanza, sarà un ritorno anche per Natale Portman: allora protagonista di Jackie, che presentò sfilando sul red carpet con il pancione da futura mamma, quest’anno l’attrice premio Oscar per Il cigno nero (2011) sarà la protagonista, affiancata tra gli altri da Jude Law, di Vox lux, film diretto da Brady Corbet sulla storia di una popstar in ascesa, la cui colonna sonora è stata realizzata dallo stesso regista in collaborazione con la cantante Sia. Per completare la rassegna degli altri ritorni al femminile, ci sarà quello di Dakota Johnson. Tre anni fa al Lido fuori concorso con Black Mass – L’ultimo gangster, questa volta sarà in gara come protagonista di uno dei film più attesi, Suspiria, remake dell’omonimo film di Dario Argento, diretto da Luca Guadagnino, uno dei tre titoli italiani in concorso insieme a Capri – Revolution di Mario Martone e a What you gonna do when the world’s on fire? di Roberto Minervini.

Suspiria
Dakota Johnson in "Suspiria"

 

Sarà un bel daffare, dunque, per la giuria presieduta dal regista messicano Guillermo Del Toro (che annovera al suo interno celebrità come Christoph Waltz e Naomi Watts), che dovrà prendere in esame altri titoli di grandissimo interesse, come Peterloo e Roma, dei registi premi Oscar Mike Leigh e Alfonso Cuarón, o The Nightingale, il thriller gotico di una delle pochissime registe horror del cinema, Jennifer Kent, oppure ancora The ballad of Buster Scruggs, prima pellicola in concorso a Venezia dei fratelli Coen, o infine Zan (killing), l’ultima opera di Tsukamoto Shin'ya, regista della saga Tetsuo, capostipite del cinema cyberpunk giapponese, già vincitore al Lido nel 2011 nella sezione Orizzonti con Kotoko.

Proprio Tsukamoto in questa edizione della Mostra si ricongiungerà a quello che considera il suo “padre simbolico”, il regista canadese David Cronenberg, che sarà premiato con il Leone d’Oro alla Carriera insieme all’attrice Vanessa Redgrave.

David Cronenberg
Il regista David Cronenberg, Leone d'Oro alla Carriera

 

Insomma, un’edizione piena di fascino e suggestioni artistiche, per un programma davvero ricco che, oltre ai 21 lungometraggi in concorso, ne propone altri 22 Fuori Concorso, 19 nella sezione Orizzonti, 7 nella sezione Sconfini, 3 nella sezione Biennale College – Cinema. E poi 15 cortometraggi, una serie TV, 18 lungometraggi restaurati, 7 documentari sul cinema e molti altri, per un totale di oltre 3000 titoli iscritti.

E per chi non avesse possibilità di vederli in modo tradizionale, nelle storiche sale della Mostra, anche quest’anno ci sarà la Sala Web, che permette la visione online in tutto il mondo, attraverso il sito www.labiennale.org, di 18 film significativi della selezione ufficiale, per cinque giorni a partire da quello in cui vengono presentati in prima mondiale al Lido. È possibile acquistare il biglietto o il pass digitale per i 18 film della Sala Web sul sito della Biennale di Venezia, www.labiennale.org.