Prima Pagina>Cinema>Addio Bruno Ganz, l’Hitler di La caduta
Cinema

Addio Bruno Ganz, l’Hitler di La caduta

(ANSA) – BERLINO, 16 FEB – L’attore svizzero Bruno Ganz è morto a Zurigo a 77 anni. Con Ganz se ne va un grandissimo attore di cinema e teatro, molto amato dal pubblico internazionale e riconosciuto dalla critica di settore.
    Indimenticabile la sua interpretazione del dittatore Adolf Hitler ne “La caduta”, 2004. Sotto la regia di Wim Wenders si ricordano “L’amico americano” 1977 e “Il cielo sopra Berlino” 1987. Ha lavorato inoltre sui set di registi come Eric Rohmer, Volker Schloendorff e Werner Herzog. Ganz va ricordato anche come interprete teatrale (con lavori fra l’altro di Goethe e Brecht). Era figlio di un operaio svizzero e di una mamma italiana.
   

Rispondi