Prima Pagina>Cinema>Bari: Sofia Loren la “diva” del cinema italiano sul set del suo film a Santo Spirito
Cinema Puglia

Bari: Sofia Loren la “diva” del cinema italiano sul set del suo film a Santo Spirito

Le transenne, lo spiegamento di forze dell’ordine e il tam tam avevano attirato molti curiosi nel porticciolo di Santo Spirito. In tanti, sbirciando dietro lo sbarramento del set immaginavano che lei, Sofia Loren, la diva del cinema avrebbe fatto la sua apparizione. Da alcuni giorni, infatti, in città sono stati allestiti alcun set del film «La vita davanti a sé»,che la Loren e il figlio, Edoardo Ponti, stanno girando in Puglia.

La zona a ridosso del porticciolo, dove c’erano le bancarelle del mercato del pesce, era stata circoscritta proprio per tenere a distanza i curiosi. In tanti, con gli occhi puntati su due camper per gli attori, speranzosi di una sua apparizione. Alla fine, la diva (che ha 84 anni) ha fatto la sua apparizione: presa per mano dal figlio e accompagnata nella zona del mercato, ha interpretato alcune scene del film sedendo su una sedia a rotelle.

Le zone maggiormente interessate dalle riprese a Bari sono Bari vecchia e i quartieri Murat, Madonnella e Libertà i quartieri che risentiranno dell’istituzione di divieti di sosta e di transito. Da corso Vittorio Emanuele a corso Cavour, passando per via Cognetti e piazza Eroi del Mare, fino a piazza Chiurlia e al lungomare Augusto, sono in particolare gli scenari prescelti, assieme ad alcune decine di strade e piazze, per girare i momenti clou del film.

 

(ph: Saverio De Giglio)