Prima Pagina>Cinema>Brian De Palma scrive un film che si ispira al caso Weinstein
Cinema

Brian De Palma scrive un film che si ispira al caso Weinstein

Il film che ha finito di girare nel settembre dello scorso anno potrebbe non vedere la luce, ma Brian De Palma sta già scrivendo un nuovo film. La sceneggiatura si ispira allo scandalo sessuale che ha coinvolto Harvey Weinstein

Sono passati sei anni da quando è uscito il suo più recente film Passion, che venne presentato alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia del 2012 in gara per il Leone d’oro. Il regista di capolavori del cinema come Scarface, Gli intoccabili, Carllito’s Way, Il falò delle vanità e del primo film della saga di Mission: Impossible, è tornato all’opera e sta scrivendo una nuova sceneggiatura, In un’intervista rilasciata al giornale francese Le Parisien, il settantasettenne cineasta statunitense ha rivelato di essere impegnato a realizzare un copione ispirato allo scandalo che ha coinvolto il produttore Harvey Weinstein.

Sto scrivendo un film su questo scandalo, si tratta di un progetto che sto discutendo con un produttore francese” ha dichiatato De Palma. “Il mio protagonista non si chiamerà Harvey Weinstein, ma il film sarà un horror con un aggressore sessuale, e sarà ambientato nel mondo dell’industria cinematografica“.

De Palma si trova in questi giorni a Parigi, dove ha presentato alla stampa il suo libro Les serpents sont-ils nécessaire?, un thriller politico scritto insieme all’autrice Susan Lehman, e all’agenzia Agence France-Presse ha dichiarato: “Ho seguito il caso da vicino perché conosco molte persone coinvolte. Come regista devi ricevere le confidenze degli attori e il loro affetto per poterli usare al meglio nel film. E violare questo a ogni livello è la cosa peggiore che puoi fare. Ho sentito storie di abusi negli anni e ho sempre reagito in modo duro contro chiunque ne fosse responsabile. E naturalmente si tratta di storie che coinvolgono le persone più note”.

A settembre dello scorso anno Brian De Palma ha concluso in Sardegna le riprese del film Domino, un thriller girato con Nikolaj Coster-Waldau, Carice van Houten e Guy Pearce da lui stesso definito “una terribile esperienza“. La pellicola è stata realizzata con un budget insufficiente a causa delle bugie di un produttore, e forse non farà mai il suo debutto nelle sale.

Rispondi