(ANSA) – MILANO, 20 DIC – E’ ‘Il traditore’ di Marco Bellocchio il film di copertina del Morandini, lo storico dizionario dei film e delle serie tv, che premia con 4 stelle la pellicola con Pierfrancesco Favino.
    Dopo due anni consecutivi di vittoria, Paolo Virzì passa idealmente il testimone a Marco Bellocchio, che conquista la vetta aggiudicandosi ben 4 stelle. Il Morandini 2020 (16.500 opere censite nella versione cartacea, 27.000 in quella digitale, dal 1902 all’estate del 2019), promuove altri film celebri della passata stagione cinematografica: 4 stelle anche per Domani è un altro giorno di Simone Spada, con Valerio Mastandrea e Marco Giallini. Matteo Rovere, con Il Primo Re, riceve invece 3 stelle; stesso punteggio per Dafne di Federico Bondi e per Il Grande Spirito di Sergio Rubini.
    Il Morandini, oltre ai film, dedica un’ampia appendice alle serie tv italiane ed estere. Nella guida, una menzione speciale è riservata alla serie tv Il Commissario Montalbano. Bocciato invece Baby, il teen drama tutto italiano firmato Netflix e liberamente ispirato allo scandalo romano delle baby squillo.
    In occasione del lancio del Morandini 2020 Zanichelli, in collaborazione con il Cinemino – spazio culturale e aggregativo milanese – invita i cinefili a scegliere il proprio film e la propria serie tv preferita tra una selezione di 32 film e 16 serie tv prodotti in Italia negli ultimi 2 anni. Attraverso un contest sulla pagina Facebook ufficiale di Zanichelli, il pubblico è incoraggiato a esprimere la propria preferenza tra coppie di titoli messi in sfida. Dopo più scontri a eliminazione diretta, il film e la serie tv che si aggiudicheranno la finale saranno premiati con un evento esclusivo il 27 febbraio al Cinemino a Milano. (ANSA).
   

Rispondi