Prima Pagina>Cinema>Dolce Remi strizza l’occhio a Spielberg
Cinema

Dolce Remi strizza l’occhio a Spielberg

(ANSA) – ROMA, 2 FEB – Una favola commovente sulla
realizzazione di se stessi perfetta per i bambini più
grandicelli e un tuffo nel passato per tutte le mamme e i papà
che con il cartoon di “Dolce Remi” sono cresciuti. Con il
surplus di rivedere al cinema un grande Daniel Auteuil. Arriva
il 7 febbraio al cinema Remi, tratto da un classico della
letteratura per ragazzi (“Senza famiglia” di Hector Malot). Il
film, un’esclusiva per l’Italia Leon Film Group in
collaborazione con Rai Cinema distribuito da 01 Distribution, è
diretto da Antoine Blossier che ha riletto la storia con una
lente spielberghiana dando una dimensione magica alle realtà più
dure e si è preso varie licenze come ad esempio dotare il
piccolo protagonista (Maleaume Paquin) di una voce
straordinaria.
    Anche nei ruoli secondari brillano attori francesi di rilievo
da Jacques Perrin (il Remi anziano) a Ludivine Sagnier (mamma
Barberin), da Virginie Ledoyen (la signora Harper) a Jonathan
Zaccai (Jerome Barberin) e più di 800 comparse.
   

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *