Prima Pagina>Cinema>Fino a lunedì 1° marzo produttori cinematografici piemontesi possono iscriversi a ALPI FILM LAB, progetto formativo per professionisti del cinema provenienti da Francia e Italia
Cinema Professioni

Fino a lunedì 1° marzo produttori cinematografici piemontesi possono iscriversi a ALPI FILM LAB, progetto formativo per professionisti del cinema provenienti da Francia e Italia

È aperta fino a lunedì 1° marzo la call rivolta a produttori emergenti piemontesi per partecipare al progetto ALPI FILM LAB; iniziativa di formazione, sviluppo ed educazione realizzata da Museo Nazionale del Cinema e Bonlieu Scène Nationale Annecy, nata dalla collaborazione tra TorinoFilmLab e Annecy Cinéma Italien, e finanziata nell’ambito del programma Interreg Italia-Francia ALCOTRA 2014-2020 – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale.

ALPI FILM LAB si sviluppa in due edizioni (2021 e 2022) e ha l’obiettivo di stimolare una nuova generazione di professionisti del cinema italiani e francesi e alimentare la creatività e la produttività cinematografica del territorio regionale, oltre a favorirne lo sviluppo economico e culturale in generale.

Advertisements

Ogni anno verranno selezionati 24 partecipanti (12 francesi e 12 italiani) per prendere parte al programma che prevede 3 sessioni di workshop in presenza (salvo restrizioni legate all’emergenza COVID-19) e 3 sessioni intermedie online tra fine aprile e fine novembre 2021. Alpi Film Lab è incentrato sullo sviluppo di 8 progetti di lungometraggio (fiction, documentari e animazione) con un potenziale di coproduzione transfrontaliera. I progetti finali saranno presentati a novembre 2021 a un selezionato pubblico di professionisti del cinema durante il Torino Film Industry, evento organizzato dalla Film Commission Torino Piemonte a Torino.

I professionisti che desiderano ampliare le proprie capacità e competenze nell’ambito della produzione cinematografica, lavorando in gruppo e sperimentando una coproduzione internazionale simulata guidati da un team di tutor altamente qualificati,  possono iscriversi entro il 1° marzo 2021.

Grazie alla collaborazione di Film Commission Torino Piemonte quasi 40 produttori piemontesi hanno preso parte a un incontro informativo organizzato insieme a TorinoFilmLab, durante il quale Francesco Giai Via, Head of Studies di Alpi Film Lab e direttore di Annecy Cinéma Italien, ha presentato l’opportunità offerta, dialogato con i presenti e colto l’occasione per esplicitare ancora una volta l’essenza dell’iniziativa: intensificare le occasioni di scambio e collaborazione tra Italia e Francia in ambito cinematografico.

I selezionati devono essere, idealmente, provenienti dalle aree incluse nel programma ALCOTRA*, ma anche i candidati italiani e francesi da altre regioni saranno presi in considerazione.
I tutor che seguiranno i partecipanti sono due produttori con esperienza internazionale: Julie Billy, formatasi negli Stati Uniti, in Francia e Germania, che gestisce coproduzioni internazionali per la casa di produzione e distribuzione parigina Haut et Court; insieme a Giovanni Pompili, alla guida dal 2012 della romana Kino Produzioni, produttore con un’esperienza decennale che l’ha visto al lavoro su film di grande successo come Sole, opera prima di Carlo Sironi sviluppata dal TorinoFilmLab -vincitrice del TFL Production Award (50.000 euro) – e premiata agli EFA – European Film Awards 2020 come European Discovery Award Miglior rivelazione europea (premio FIPRESCI).

Oltre al percorso formativo rivolto a produttori e professionisti del cinema emergenti, ALPI FILM LAB prevede anche un programma didattico dedicato a liceali e studenti universitari italiani e francesi che sarà divulgato nei prossimi mesi del 2021.