Prima Pagina>Cinema>Gianni Amelio Globo d’Oro alla carriera 2018 per tante “indimenticabili figure paterne”
Cinema

Gianni Amelio Globo d’Oro alla carriera 2018 per tante “indimenticabili figure paterne”

Ha creato “indimenticabili figure paterne, rendendole centri di gravitazione creativa attorno ai quali costruire storie meravigliose”. Con questa motivazione Gianni Amelio riceverà il Globo d’Oro alla carriera 2018. Tutte le candidature

A Gianni Amelio che ci ha regalato tanti gioielli cinematografici, da Colpire al cuore, Porte aperte, Il ladro di bambini, fino a La tenerezza, descrivendo nel suo cinema indimenticabili figure paterne, rendendole centri di gravitazione creativa attorno ai quali costruire storie meravigliose”. Con questa motivazione l’Associazione della Stampa Estera in Italia consegnerà il Globo d’Oro alla carriera al regista calabrese, durante la cerimonia di assegnazione dei premi prevista per il 13 giugno a Villa Medici a Roma.

Un premio meritato per il cineasta che ha da poco festeggiato cinquant’anni di carriera nel mondo della spettacolo, e il cui debutto registico al cinema risale al 1983 con il film Colpire al cuore. Tre David di DOnatello, 4 Nastri d’Argento e un Leone d’Oro sono solo alcuni dei prestigiosi riconoscimenti conquistati dal regista, sceneggiatore e scrittore, che anche recentemente ha commosso tutti con il film La tenerezza (uscito il 24 aprile 2017) e ha fatto vincere il suo primo David di Donatello al protagonista Renato Carpentieri per la migliore interpretazione maschile.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *