Prima Pagina>Cinema>Incassi, in testa Dragon Trainer
Cinema

Incassi, in testa Dragon Trainer

 Sono il guerriero vichingo Hiccup e il drago sdentato di Dragon trainer: Il mondo nascosto, della trilogia fantasy di Dean DeBlois, a dominare la classifica Cinetel degli incassi nelle sale italiane, con 3.155.580 euro guadagnati in quattro giorni di programmazione. Con 1.814.950 euro segue un’altra new entry, il film in odore di Oscar Green Book di Peter Farrelly, con Viggo Mortensen protagonista della storia di un’amicizia nata nell’America anni ’60 dominata dal razzismo, tra Don Shirley, pianista jazz di colore e il suo autista italoamericano. Terzo posto per Creed II di Steven Caple Jr. con Sylvester Stallone, ottavo della serie Rocky che registra 1.525.905 euro. Debutto al quarto posto per Il Primo re di Mattia Rovere, con Alessandro Borghi, Alessio Lapice nei panni di Romolo e Remo che incassa 930.075 euro ed è l’unico film italiano tra i primi 10. Quinto posto per Mia e il leone bianco con 877.714, 5.000.522 in tre weekend. Totale b.o.
    12.324.924 euro, +7.03% sul 2018, -4% rispetto al passato week end

Rispondi