Prima Pagina>Cinema>Isabelle Adriani: una “Venere di Botticelli”
Cinema Spettacolo

Isabelle Adriani: una “Venere di Botticelli”

Sembra venir fuori da una rima del Poliziano ,cosi, come la Venere di Botticelli,una creatura celeste, dalle linee geometriche perfette,e di una bellezza che illumina.

Isabelle Adriani  ha raggiunto  il successo grazie anche al suo straordinario entusiasmo, che diventa contagioso, attrice apprezzata ma non solo e’ scrittrice,pittrice,giornalista, produttrice, regista, doppiatrice, si può dire che parliamo di una delle poche donne dello spettacolo poliedrica. 

Figlia di due neuropsichiatri, ha studiato recitazione, canto e danza ,laureata in Storia, parla 5 lingue, ha lavorato in più di 30 produzioni cinematografiche con George Clooney, Penelope Cruz ecc…e’ appena tornata dalla Giordania dove ha girato un film da co-protagonista con Jim Cavieziel. Ha scritto, interpretato e prodotto il documentario ‘Open Quantum Relativity’ sulla macchina del tempo con due scienziati che hanno lavorato per la NASA e per il CERN.

Isabelle Adriani con Jean Scherlock

 

Le sue opere artistiche e pittoriche a tecnica mista fra olio e collages sfruttando la Teoria della percezione e della Gestalt  per raccontate la storia del cinema, sono in esposizione permanente presso la New York film Academy a New York e Los Angeles.

Isabelle con Franco Nero

Ha appena riscosso un enorme successo a Los Angeles Grazie ad una Performance musicale per Spike Lee e numerosi altri personaggi del Gotha hollywoodiano, ed ha pubblicato due album musicali cantando e fischiando le colonne sonore dei grandi Classici di Hollywood dal titolo: “TRIBUTE  TO ENNIO MORRICONE” e “TO MOVIES WITH LOVE”.

Premio Tao Moda a Isabelle Adriani

Ha pubblicato anche una decina fra libri di fiabe e romanzi storici tra i quali ‘La vera storia di Cenerentola’ con la prefazione e di Valerio Massimo Manfredi ed il fantasy ‘Castaways in Time’ in inglese.

Isabelle Adriani con Leonardo di Caprio

La Redazione