La presentazione del suo nuovo film “Gotti”, la ricezione del Cinema Icon Award, una masterclass e l’anteprima della versione restaurata di “Grease” (oggi). John Travolta ha conquistato Cannes, e ieri sera si è anche scatenato in pista con 50 Cent

Per lui il Festival di Cannes è un luogo ben conosciuto e che di certo ha un significato importante nella sua vita e nella sua carriera. La prima volta vi arrivò che già era una star, aveva sfondato con La febbre del sabato sera. Era il 1978 e sulla Croisette ci fu la presentazione di Grease. Vi tornò nel 1994, per un’altra occasione importante e fortunata: l’anteprima di Pulp Fiction di Quentin Tarantino, opera che poi vinse la Palma d’Oro come miglior film. Insomma, John Travolta conosce bene il Festival della Costa Azzurra, e quest’anno la sua partecipazione ha una triplice motivazione.

Innanzitutto il sessantaquattrenne attore statunitense ha presentato in anteprima mondiale il nuovo film di cui è protagonista insieme alla moglie Kelly Preston: si tratta del biopic Gotti, che esplora la vita (e le malefatte) del potentissimo e crudele boss John Gotti, uno dei più potenti e spietati della mafia italoamericana.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *