Prima Pagina>Cinema>Michalik, Rostand e Cyrano in commedia
Cinema

Michalik, Rostand e Cyrano in commedia

(ANSA) – ROMA, 6 APR – Poeta e soldato dal grande naso, maestro con la spada e con le parole, Cyrano di Bergerac, protagonista del capolavoro scritto nel 1897 da Edmond Rostand, viene da un cocktail di verità (dalla vita dello scrittore/soldato/filosofo Savinien de Cyrano de Bergerac del 17/o secolo) e creazione. Una formula alla quale l’attore (sarà anche nel nuovo film di Checco Zalone, Tolo Tolo) e drammaturgo, enfant prodige del teatro francese, Alexis Michalik, rende omaggio con Cyrano Mon Amour, tratto dalla sua pièce pluripremiata, Edmond, che dopo il debutto a ‘Rendez Vous 2019’ esce il 18 aprile con Officine Ubu. Avendo come modello Shakespeare in love, si racconta l’avventurosa creazione in 3 settimane della commedia teatrale nella Parigi di fine ‘800, da parte del 29enne Rostand (Thomas Soliveres), tra imprevisti, attori scatenati e una benefica ‘musa’. “Gli uomini amano Cyrano perché è brillante, coraggioso e infelice – spiega all’ANSA Michalik – e le donne perché è romantico e pieno di humour”.
   

Rispondi