Intenso e potente, emozionante e disturbante. Si intitola “Whitney” il documentario che il regista premio Oscar Kevin McDonald ha dedicato a Whitney Houston e che è stato presentato al Festival di Cannes. Nei cinema italiani a fine 2018

Immagini inedite, album fotografici personali, testimonianze dirette di familiari e amici intimi. Ma soprattutto una rivelazione shock: quell’abuso sessuale subito da bambina da parte della cugina. Ha scosso il pubblico del Festival di Cannes il documentario presentato fuori concorso sulla Croisette intitolato semplicemente Whitney, e dedicato a una delle voci più belle della musica mondiale, Whitney Houston.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *