Prima Pagina>Cinema>“Roll with me”, premiato a Milano il documentario sul coast to coast in sedia a rotelle
Cinema

“Roll with me”, premiato a Milano il documentario sul coast to coast in sedia a rotelle

“Voglio ispirare la gente, dare loro speranza e far sì che capiscano che abbiamo tutti lo stesso potenziale per poter realizzare qualsiasi cosa vogliamo”. Parola di Gabrile Cordell, paraplegico che ha documentato il coast to coast in sedia a rotelle

Ciascuno di noi ha tutti gli strumenti per realizzare ciò desidera e vuole veramente. Spero che il mio film possa dare coraggio a tante persone che stanno combattendo e

Advertisements
di sentono perse”. Con queste parole Gabriel Cordell commenta il documentario che lo vede protagonista e che racconta la sua storia: quella di un ex alcolizzato tossicodipendente che, diventato paraplegico a causa di un incidente, decide di affrontare un viaggio di quasi cinquemila chilometri Coast to Coast lungo gli Stati Uniti, spingendo da solo la sua sedia a rotelle. Una storia toccante e potente, in cui sono le relazioni umane a diventare la vera sfida e il vero motore che fanno andare avanti ogni giorno Cordell per raggiungere il suo obiettivo.

Advertisements

Rispondi