Prima Pagina>Cinema>Storia di B, unico italiano al Sundance
Cinema

Storia di B, unico italiano al Sundance

(ANSA) – ROMA, 22 GEN – Storia di B. – La scomparsa di mia
madre (The Disappearance of My Mother) per la regia di Beniamino
Barrese sarà l’unico film italiano al Sundance Film Festival.
    Storia di B. sarà presentato in anteprima mondiale il 25
gennaio, in Concorso tra i Lungometraggi Documentari.
    Si tratta del film di debutto di Barrese e ha come
protagonista sua madre, Benedetta Barzini, top model negli anni
60, musa di fotografi e artisti, da Irving Penn a Richard
Avedon, da Andy Warhol a Salvador Dalì. Benedetta Barzini, modella, femminista, scrittrice e docente
universitaria, ha oggi 75 anni ed è decisa a scomparire; si
trova però a dover fare i conti con la determinazione del figlio
di fare un film su di lei. L’incontro tra i due diventa scontro
e conflitto, ma anche confronto e collaborazione, davanti allo
sguardo impassibile della telecamera.
    Il film è una produzione Nanof con Rai Cinema (Italia), in
associazione con Ryot Films (USA), prodotto da Filippo
Macelloni.
   

Rispondi