Prima Pagina>Cinema>Studenti e banlieue, prof cambia scuola
Cinema

Studenti e banlieue, prof cambia scuola

(ANSA) ROMA 1 FEB – ‘Il professore cambia scuola’ di Olivier
Ayache-Vidal, in uscita il 7 febbraio con PFA Films e EMME
Cinematografica, si inserisce in un filone di felici lavori
francesi dedicati alla scuola, da ‘La classe’ di Laurent Cantet
fino a ‘Quasi nemici’ di Yvan Attal. Nel caso de ‘Il professore
cambia scuola’ il raffinato Francois Foucault (Denis Podalydes) insegna, con grande formalità ed ironia, nel più prestigioso
liceo di Parigi. Per farsi bello con una funzionaria
ministeriale, si ritrova però, da un momento all’altro, a far
parte di un progetto sperimentale nella più disagiata scuola
delle banlieue parigine. “Per fare questo film – dice a Roma
Olivier Ayache-Vidal dopo la proiezione del film a cui hanno
assistito studenti e docenti di alcuni licei romani e il
professor Enrico Castelli Gattinara – mi sono sempre più reso
conto dell’importanza delle scuole superiori come passaggio tra
infanzia ed età adulta”.
   

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *