Prima Pagina>Cinema>Torna a casa Jimi, commedia di frontiera
Cinema

Torna a casa Jimi, commedia di frontiera

(ANSA) – ROMA, 11 APR – I muri alzati dall’odio politico, le diffidenze tra popoli nemici, perfino i divieti imposti dalle leggi nulla possono di fronte all’amore che unisce un piccolo e indisciplinato cagnolino al suo padrone. È davvero una commedia ‘di frontiera’ dai toni surreali “Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro”, film di Marios Piperides che uscirà nelle sale il 18 aprile in 20 copie con Tucker Film. Interpretato da Adam Bousdoukos, il film è ambientato a Nicosia, capitale ancora divisa in due parti, una greca l’altra occupata dai Turchi: grazie al filtro della commedia, il regista racconta con leggerezza e profondità le tensioni tra i due popoli, la militarizzazione dell’isola e l’impossibilità di costruire un dialogo. A Cipro gli equilibri sociopolitici sono fragili e le regole sono rigide: così quando il bastardino Jimi Hendrix oltrepassa il checkpoint di Nicosia finendo nel settore turco, il padrone Yiannis pur di riportarlo a casa vive un’incredibile avventura.
   

Rispondi