Surreale, grottesca, particolare. La commedia “Troppa grazia” con Alba Rohrwacher, Elio Germano e Giuseppe Battiston ha divertito e convinto il pubblico del Festival di Cannes, e ha conquistato un importante premio

Un premio prestigioso e soprattutto utile, che permetterà a tutti i paesi europei che acquisteranno il film di godere del sostegno delle sale del circuito Europa Cinemas per la promozione e il lancio della pellicola. Troppa Grazia del regista Gianni Zanasi (Fuori di me, Non pensarci, La felicità è un sistema complesso) ha conquistato pubblico e critica del Festival di Cannes e si è aggiudicato il premio Label di Europa cinemas, assegnato all’interno della sezione collaterale La Quinzaine des Réalisateurs. “Una commedia folle che colora la nostra chiusura in bellezza” ha detto della pellicola il direttore della sezione Edouard Waintrop. In effetti Troppa Grazia è stato l’ultimo film presentato in gara, ma è piaciuto per le sue atmosfere surreali, i personaggi bizzarri, la storia originale.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *