Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! Sogna come se dovessi vivere per te. La vita è troppo breve per sprecarla a realizzare i sogni degli altriOscar Wilde

Ferrovie dello Stato incorporano Anas, nasce il colosso di infrastrutture

di Redazione Cronaca
"Con l'ingresso nel Gruppo Fs Italiane, Anas ha le spalle più larghe e può rafforzare ulteriormente la sua posizione sui mercati esteri, raccogliendo sfide sempre più impegnative
Ferrovie dello Stato incorporano Anas, nasce il colosso di infrastrutture

"Con l'ingresso nel Gruppo Fs Italiane, Anas ha le spalle più larghe e può rafforzare ulteriormente la sua posizione sui mercati esteri, raccogliendo sfide sempre più impegnative e moltiplicando le opportunità di crescita che si profilano grazie ad una maggiore efficienza industriale e alle minori rigidità amministrative. Inoltre in un' ottica di Gruppo siamo in grado di offrire servizi di trasporto intermodali e integrati di migliore qualita'".

Lo ha detto all'AGI l' amministratore delegato dell'Anas Gianni Vittorio Armani, interpellato dopo il suo recente viaggio in Russia. "Tra le piu' importanti attivita' di Anas International Enterprise, la controllata di Anas per il mercato estero - ha spiegato il top manager - abbiamo in corso business in paesi di rilevanza strategica come l'India, il Qatar, l'Europa balcanica e la Russia". 

Insomma, l'Anas 'targata' Ferrovie dello Stato Italiane, guarda con crescente interesse oltre confine: Anas International Enterprise (Aie) già presente in 9 Paesi con 11 commesse attive (valore del portafoglio al 31 marzo pari a 687 milioni di euro) punta sui mercati europei ma anche ai paesi africani, americani e asiatici ed è in gara per ricche commesse per la costruzione ma anche per la manutenzione di strade e autostrade. In Grecia, Anas International Enterprise ha manifestato in più occasioni l'interesse per la privatizzazione dell'autostrada Egnatia, attualmente affidata alla societa' pubblica Egnatia Odos. L' oggetto della concessione è la manutenzione e gestione per una durata massima di 40 anni dell'infrastruttura, che ha un'estensione di circa 900 km, dei quali 670 di autostrada dal porto di Igoumenitsa al confine con la Turchia, e circa 230 di trasversali di collegamento con Albania, Macedonia e Bulgaria. 

Secondo quanto riferiscono a via Mozambano, negli ultimi 12 ci sono stati numerosi incontri a vario livello. A gennaio l'Aie ha presentato il dossier di prequalifica per la gara di concessione bandita dal Fondo ellenico per le privatizzazioni e il 16 maggio ha ricevuto la comunicazione di prequalifica. Sempre in Grecia, il 'braccio' estero dell'Anas ha recentemente concluso le attività di rilievo della pavimentazione lungo l'autostrada Egnatia.