Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! Se vuoi vivere la vita stupisciti dell’esistenza in sé, dedicati all’ascolto, alle relazioni cerca di trovar tempo per contemplare e sognareEnzo Bianchi

Presentata la "nuova" stazione di Pistoia

Un investimento economico di 5 milioni di euro da parte di Rete Ferroviaria Italiana, anche la stazione di Pistoia è stata completamente ristrutturata e riqualificata, dotata di marciapiedi sui binari innalzati a 55 cm e collegati da un sottopasso
Stazione
Nuova stazione ferroviaria

Grazie ad un investimento economico di 5 milioni di euro da parte di Rete Ferroviaria Italiana, anche la stazione di Pistoia è stata completamente ristrutturata e riqualificata, dotata di marciapiedi sui binari innalzati a 55 cm e collegati da un sottopasso totalmente rinnovato, con nuovi ascensori e un nuovo accesso. L'intervento è stato presentato oggi dal direttore Produzione Toscana di RFI, Efisio Murgia, all'assessore ai trasporti della Regione Toscana Vincenzo Ceccarelli, al sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi e al nuovo prefetto, Emilia Zarrilli. "Adesso quella di Pistoia è una stazione - ha detto l'assessore regionale alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli – decorosa, accogliente e più sicura, un biglietto da visita importante per chi arriva e parte da Pistoia. Questo intervento fa parte di quella cura del ferro che noi abbiamo lanciato e che perseguiamo con grande convinzione. Ringrazio RFI che si sta impegnando molto nella riqualificazione delle stazioni, nell'abbattimento delle barriere architettoniche e nel miglioramento delle informazioni. Unendo questi investimenti nelle stazioni e quelli per l'acquisto di nuovi treni abbiamo un servizio sempre più qualificato, con 73 nuovi treni entrati in servizio in Toscana negli ultimi tre anni. Nei prossimi giorni ne battezzeremo un altro. Un'altra opera importante che riguarda anche Pistoia è il raddoppio della ferrovia da qui a Lucca i cui lavori del primo lotto stanno procedendo e siamo nella fase finale della progettazione del secondo lotto. E' un grande investimento, per oltre 450 milioni, a cui la Regione concorre per oltre il 50%. Rientra nel nostro obiettivo di migliorare il trasporto pubblico locale, aumentandone la qualità verso una mobilità sostenibile che come Regione stiamo perseguendo insieme ai Comuni". Nella nuova stazione di Pistoia oltre ai marciapiedi ed al sottopasso (nel quale sono stati inoltre installati rivestimenti realizzati in vetro con strisce led continue per garantire un'illuminazione omogenea), gli interventi di rinnovamento hanno coinvolto le facciate dell'intero fabbricato, il tetto e gli infissi. E' stato realizzato anche un nuovo accesso al sottopasso, lato via Traversa della Vergine, per il momento non ancora aperto ai viaggiatori. Il nuovo accesso è stato dotato di pensilina in acciaio e vetro, un nuovo vano scale ed un quarto ascensore in acciaio e vetro che consentirà il collegamento con un futuro parcheggio comunale a servizio dei viaggiatori. Sono stati infine rinnovati la segnaletica, la pavimentazione, il sistema di informazione ai viaggiatori ed i servizi igienici. All'esterno la ripavimentazione del marciapiede e l'ampliamento della zona pedonale nell'area del nuovo parcheggio Metropark migliorano l'accesso alla stazione ed un nuovo impianto di luci al led contribuisce ad aumentare la percezione di sicurezza.