Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! I due giorni più importanti della vita sono quello in cui sei nato e quello in cui capisci perchéMark Twain

Modena, una vita da operaio poi a 82 anni si laurea in filosofia, per amore della moglie

Italo Spinelli, un anziano di Finale Emilia, non riusciva a rassegnarsi alla scomparsa di sua moglie Angela. In cerca di risposte sulla vita e sulla morte, l'ex operaio Fiat è riuscito a placare il suo dispiacere approfondendo i misteri delle mente
Operaio laureando a Macerata

Modena - Si chiedeva che fine potesse aver fatto l'anima della sua amata, se fosse morta con lei oppure se si trovasse in una dimensione diversa. In cerca di risposte Italo ha deciso di iscriversi alla facoltà di Filosofia dell'Università di Macerata. E ora si sta per laureare con una media del 24/30. Tra qualche giorno infatti discuterà una tesi sulla vita di Thomas More.

"Dare risposte fa bene all’anima. Da sempre ho nutrito interesse per la filosofia, perché volevo capire il percorso dell’anima quando lascia il corpo, poi dopo la morte di mia moglie, stimata maestra e moglie esemplare, l’interesse si è trasformato in necessità", ha detto Italo al Resto del Carlino. Dopo la scomparsa di Angela, l'anziano si è chiesto spesso dove si trovasse la sua anima, più volte ha rivolto la domanda anche al prete del paese che lo spronava ad avere fede senza dargli una risposta. Allora Italo ha deciso di iscriversi a Filosofia.

Ha scelto Macerata perché secondo lui "è una delle migliori" ed è molto orgoglioso della sua Università, tanto da aver messo la locandina come immagine di copertina del suo profilo Facebook. A pochi giorni dal traguardo ammette di essere "molto agitato" e di aiutarsi a superare lo stress con "qualche tisana rilassante". 

Alla discussione della sua tesi ci saranno tutti e tre i suoi figli insieme a una delegazione dell'Amministrazione comunale di Finale Emilia.