Prima Pagina>Cronaca>A Torino sono stati arrestati 6 anarchici accusati di 21 attentati
Cronaca

A Torino sono stati arrestati 6 anarchici accusati di 21 attentati

A Torino sono stati arrestati 6 anarchici accusati di 21 attentati

 wikipedia.org

 Polizia di Stato

La polizia di Torino ha arrestato 6 anarchici insurrezionalisti, leader storici del centro sociale Asilo di via Alessandria, ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione sovversiva, istigazione a delinquere e detenzione, fabbricazione e porto, in luogo pubblico, di ordigni esplosivi. Gli arrestati sono Giada Volpacchio (31 anni), Lorenzo Salvato (31 anni), Silvia Ruggeri (32 anni), Antonio Rizzo (34 anni), Giuseppe De Salvatore (35 anni), Niccolò Blasi (30 anni).

Gli arrestati, raggiunti da una ordinanza di custodia cautelare in carcere, in particolare, avrebbero promosso, costituito, organizzato e partecipato a “un’associazione sovversiva (ex art. 270 c.p.) diretta e idonea a influire sulle politiche nazionali in materia di immigrazione mediante la ripetuta distruzione dei Cie/Cpr e con sistematici atti di violenza e intimidazione nei confronti delle imprese impegnate nella gestione delle sopra indicate strutture di accoglienza”. Una settima persona, componente del sodalizio, è ricercata dalla polizia. Gli inquirenti hanno accertato 21 attentati con finalità eversive in numerose città italiane

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.

Rispondi