(ANSA) – TRIESTE, 4 SET – Un’autorimessa abusiva è stata individuata nel centro di Trieste dal nucleo di Polizia commerciale della Polizia locale.
    Dagli accertamenti svolti dalle forze dell’ordine, a seguito di una segnalazione, è emerso che l’attività veniva svolta senza autorizzazione. In passato il locale, ampio 300 metri quadrati, era già stato adibito ad autorimessa, ma il titolare subentrato nella gestione non aveva presentato regolare Segnalazione certificata di inizio attività (Scia). Ciononostante riceveva corrispettivi dai clienti e rilasciava ricevute.
    A seguito dei controlli, il responsabile è stato denunciato dai Vigili del fuoco. Gli agenti della Polizia locale – informa una nota – provvederanno a completare le verifiche dal punto di vista commerciale, per appurare eventuali evasioni di tasse comunali e comunicare eventuali evasioni di tasse nazionali.
    (ANSA).
   

Rispondi