Prima Pagina>Cronaca>Autostrade, nota charity foundation, precisa che la raccolta fondi dei dipendenti per Genova …
Cronaca

Autostrade, nota charity foundation, precisa che la raccolta fondi dei dipendenti per Genova …

… è un’iniziativa autonoma. Non ne avevamo dubbi: un conto sono i dipendenti, che dimostrano umanità, un conto la società, che in una nota stizzita ricorda l’obolo di 500 milioni versato per le prime necessità. Chiamasi carità pelosa

La raccolta fondi per Genova è “un’iniziativa autonoma e libera dei dipendenti” e “non ha nulla a che fare” con le risorse già stanziate dalla società. Lo chiarisce in una nota Autostrade per l’Italia, dopo le critiche mosse dal ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli che ha definito “ignobile” il fatto che Autostrade “scarichi sui lavoratori il costo del disastro” e cioè del crollo del ponte Morandi. 

ponte morandi

   

In una nota, Autostrade ribadisce che “la raccolta di fondi promossa a favore delle famiglie delle vittime della tragedia del ponte Morandi è un’iniziativa spontanea di alcuni dipendenti, nata dalla loro sensibilità. Si tratta dunque di un’iniziativa che la società ha deciso semplicemente di sostenere e supportare e che si realizza su base esclusivamente volontaria, attraverso la libera ed eventuale decisione di ogni lavoratore della società di devolvere il corrispettivo economico di una o più ore del proprio lavoro”.

autostrade

 

Quest’iniziativa, sottolinea la società, “ovviamente non ha e non potrebbe mai avere nulla a che fare né con i contributi per le primissime necessità che la società ha già versato agli abitanti e ai commercianti della Zona Rossa, né con il piano di interventi per Genova dal valore di 500 milioni di euro che è stato annunciato da Autostrade per l’Italia in occasione della conferenza stampa del 18 agosto scorso a Genova”. “Dispiace molto constatare come anche iniziative così nobili possano essere oggetto di strumentalizzazioni fondate su notizie false e tendenziose” conclude la nota. [e come ben sappiamo, quanto a iniziative nobili Autostrade/Atlantia/Benetton possono dare lezioni a tutti, ndr]

autostrade

Fonte: Agi 

Sotto: non pagar pedaggio ai Benetton già equivale a guida pericolosa, ma se avessero chiesto la galera per gli evasori l’avrebbero sicuramente ottenuta. Foto pikbee.com

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *