Prima Pagina>Cronaca>Bari: arrestato egiziano affiliato all’Isis
Cronaca

Bari: arrestato egiziano affiliato all’Isis

La Guardia di Finanza ha posto in stato di fermo il presidente dell’associazione culturale Al Dawa. Sposato con una donna italiana, è accusato di essere un fiancheggiatore dello Stato islamico

Bari – Nell’ambito di una indagine finalizzata al contrasto del terrorismo internazionale di matrice islamica riconducibile all’Isis, coordinata dalla Procura Distrettuale di Bari, la Digos della Questura di Bari e di Foggia, in collaborazione con la Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione, ha arrestato a Foggia un cittadino di origine egiziana, di 58 anni, sposato con un’italiana, presidente dell’associazione culturale Al Dawa. Perquisita la sede dell’associazione di cui l’uomo era il presidente. Sequestrati i conti correnti. La Polizia di Stato ha inoltre eseguito tre perquisizioni personali e domiciliari. 
   Il Gico della Guardia di Finanza di Bari ha proceduto all’esecuzione del decreto di sequestro preventivo urgente della sede dell’associazione oltre ai conti correnti dell’arrestato.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *