Prima Pagina>Cronaca>Che tempo farà sull’Italia a Pasqua e Pasquetta
Cronaca

Che tempo farà sull’Italia a Pasqua e Pasquetta

previsioni meteo tempo pasqua pasquetta

Agf

Uno Mattina. Nella foto per il meteo il tenente dell’Aeronautica Militare Stefania De Angelis

Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare segnala che la pressione sull’Italia si mantiene alta e livellata con tempo stabile, prevalentemente soleggiato salvo una estesa nuvolosità medio alta su Sicilia e Sardegna. Sabato 19 il cielo sarà in prevalenza sereno o poco nuvoloso con addensamenti pomeridiani sparsi sulle aree alpine occidentali e locali sulle restanti aree montuose; nel tardo pomeriggio tendenza ad estese velature su tutto il nord a partire da Piemonte, Liguria ed Emilia Romagna.

Sabato 19 aprile

CENTRO E SARDEGNA. Nuvoloso o molto nuvoloso sull’isola per nubi medio alte; iniziali condizioni di cielo sereno sulle regioni peninsulari con qualche isolato addensamento sui rilievi appenninici e con tendenza ad estese velature dal pomeriggio.

SUD E SICILIA. Cielo da parzialmente nuvoloso a nuvoloso sulla Sicilia per nubi medio-alte; ampi spazi di sereno sulle altre regioni con qualche isolato annuvolamento sulle aree interne ed appenniniche e velature in arrivo dal pomeriggio.

TEMPERATURE. Massime senza variazioni di rilievo sulle isole maggiori, in lieve aumento altrove.

Domenica di Pasqua

NORD. Condizioni di tempo stabile a parte locali addensamenti nuvolosi sulle zone alpine occidentali dove è atteso qualche fiocco di neve oltre i 1700-1800 metri e transito di estese e spesse velature sulle altre aree.

CENTRO E SARDEGNA. Copertura medio-alta e spesse velature su tutte le regioni con deboli piovaschi sull’isola, in trasferimento serale alle regioni peninsulari tirreniche, Umbria occidentale e zone interne abruzzesi.

SUD E SICILIA. Nubi medio-alte in transito su tutte le regioni e qualche addensamento più consistente tra Sicilia orientale e regioni tirreniche peninsulari con associati locali, debolissimi fenomeni.

TEMPERATURE: minime stazionarie su Triveneto, Romagna, regioni centromeridionali adriatiche e Basilicata; in rialzo altrove. Massime in lieve diminuzione su Friuli-Venezia Giulia, pianura veneta, coste romagnole e regioni meridionali tirreniche peninsualari; senza variazioni di rilievo sul resto del paese.

Lunedì di Pasquetta

NORD. Molte nubi ovunque con deboli fenomeni sulle regioni occidentali ed Emilia-Romagna; dalle ore serali atteso un deciso peggioramento con precipitazioni diffuse su gran parte del settore con temporali attesi su basso Piemonte ed area romagnola. Nevicate sempre di debole intensità sui rilievi alpini occidentali oltre i 1500 metri, piu’ diffuse dalla sera.

CENTRO E SARDEGNA. Nuvolosità irregolare, anche intensa dal pomeriggio con deboli piogge sparse associate, più frequenti e diffuse dalle ore ore serali sulle regioni peninsulari.

SUD E SICILIA. Copertura consistente un po’ ovunque con deboli piovaschi al mattino su Sicilia orientale e Calabria; nel pomeriggio peggiora sulle restanti aree peninsulari con piogge e locali rovesci, più diffusi dalla sera sulla Puglia. Tempo asciutto con cielo poco o parzialmente nuvoloso sulle restanti zone dell’isola.

TEMPERATURE: minime in lieve flessione su Veneto e Friuli-Venezia Giulia; senza variazioni di rilievo sul restante settentrione, Sardegna, Marche coste abruzzesi, Calabria e Sicilia centrorientale; in rialzo altrove. Massime stazionarie sul Trentino-Alto Adige, bassa Calabria e Sicilia meridionale; in diminuzione sul rimanente settentrione, Marche e Puglia centromeridionale; in aumento sul resto del paese.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.

Rispondi