(ANSA) – ROMA, 15 MAR – “Denunceremo in tutte le sedi internazionale competenti i Paesi che si macchieranno della pratica ignobile di requisire mascherine destinate a stati in difficoltà come l’Italia”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio in diretta Facebook.

“Ci sono mascherine acquistate da aziende italiane – ha spiegato – che si sono bloccate alla frontiera di alcuni altri Paesi, che stanno provando anche a requisirle per impiegarle a uso interno”.
   

Fonte

Rispondi