(ANSA) – VENEZIA, 20 GEN – Una donna si è cosparsa di liquido infiammabile e si è data fuoco davanti alla sede del Tribunale dei minori di Mestre. Il gesto sarebbe da mettere in relazione ad un procedimento della giustizia civile che la vede coinvolta.
    (ANSA).
   

Fonte

Rispondi