Prima Pagina>Cronaca>Draghi: “Le vecchie ricette economiche non valgono più,immettere nel mercato denaro salvaguardando il lavoro”
Cronaca

Draghi: “Le vecchie ricette economiche non valgono più,immettere nel mercato denaro salvaguardando il lavoro”

Draghi: “Le vecchie ricette economiche non valgono più. Anche le ricette vanno cambiate. Per la ripresa occorrerà immettere nel mercato denaro, finanziando le imprese con crediti anche a tasso zero, salvaguardando il lavoro.”

Articolo Pubbliredazionale sponsorizzato dal Comitato Libero ed Aperto di Persone SBRACCIAMOCI 

Advertisements

L’accoglimento di questa proposta preceduto dalla immissione di  soldi direttamente sui conti correnti bancari delle persone  senza altri enti o istituti che facciano da “tramite” e filtro rappresentano le misure immediate che questo Governo deve immediatamente adottare per la ripresa economica delle imprese, del lavoro, della famiglie, dei lavoratori

Advertisements
autonomi, degli artigiani, dei commercianti, degli agricoltori e dei professionisti.

Draghi:“Le vecchie ricette economiche non valgono più. Anche le ricette vanno cambiate. Per la ripresa occorrerà immettere nel mercato denaro, finanziando le imprese con crediti anche a tasso zero, salvaguardando il lavoro.”

Quanto invece alle tasse e quant’altro tutto deve essere non solo sospeso ma annullato completamente (salvo quelle consolidate con sentenze tributarie passate in giudicato prima del Corona Virus ma, in ogni caso da pagare ratealmente dopo la ripartenza)  per farle ripartire in modo equo e sostenibile, “ma con una nuova ricetta”,  dopo che verranno adottate le anzidette due misure.  

 

Comitato Libero ed Aperto di Persone “Sbracciamoci”

 

Con una piccola Libera DONAZIONE potrai dare un grande contributo per l’impegno a SBRACCIARCI TUTTI INSIEME.