Prima Pagina>Cronaca>E’ morta la mamma  della bimba uccisa dallo schianto con la slitta
Cronaca

E’ morta la mamma  della bimba uccisa dallo schianto con la slitta

morta madre Bimba slitta

Dopo 40 giorni di agonia è morta la scorsa notte al Policlinico di Modena dov’era ricoverata da alcune settimana, Renata Dyakowska la mamma di Emily Formisano, la bambina di otto anni morta il pomeriggio del 4 gennaio scorso a seguito di un incidente con la slitta sulle pista da sci del Corno del Renon in Alto Adige.

Renata Dyakowska, 38 anni di origine polacca, si trovava da fine gennaio presso il reparto di terapia intensiva del nosocomio modenese. La donna era stata iscritta nel registro degli indagati per omicidio colposo assieme al presidente della società che gestisce gli impianti di risalita del Corno del Renon.

Renata, assieme alla figlia, aveva imboccato una pista da sci ‘nera’, chiusa agli slittini, e aveva finito la corsa contro un albero. Nel violento impatto era morta sul colpo la piccola Emily. Sulla vicenda erano scoppiate polemiche anche a seguito della segnaletica solo in lingua tedesca: la scritta che indicava il divieto di discesa con lo slittino non era stata riportata in italiano. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *